Archivia per gennaio, 2010

NEWS DALLA PORTINERIA

Portinaio 1194

Mi sono accorto che, a parte il Giappone, spesso e volentieri non racconto quasi mai di quello che succede nel mondo, come se non volessi dire la mia opinione. D’altronde un portinaio non parla molto. Resta dietro il vetro e dà delle informazioni, ritira la posta, controlla che non entri gente indesiderata… Ma un buon portinaio deve sapere tutto: quali sono gli appartamenti in vendita in zona, chi ha la frutta più fresca al mercato, con chi se la fa quella del terzo piano.

LA RIFORMA SCOLASTICA DEL PORTINAIO

Portinaio 1726

Sto leggendo un libro, che ovviamente parla di Giappone, di Keiko Ichiguchi. “Quando i Giapponesi fanno ding”. Mi piace! E’ un libro senza pretese, che racconta un Giappone diverso, non il solito stereotipato, un po’ come se fosse una portinaia anche lei. C’è un capitolo che parla del sistema scolastico Giapponese e del fenomeno del bullismo.