Archivia per settembre, 2010

WARUMART – IL NEGOZIO ON LINE DI TEMO!

Portinaio 1638

Venghino venghino signori e signore, il Warumart ha appena aperto i cancelli. Non troverete nani, trapezisti e domatori, ma poliziotti interstellari, meduse voltanti e liceali dai capelli rosa. Entrate gente nel fantastico mondo di Temo, la piccola stella del Giappone, che ha tante sorprese che incantano gli occhi, addolciscono il cuore e alimentano la mente! Ora gustatevi l’esilarante presentazione delle “real” Temo e Bibirba. Adesso aspetto solo d’incontrarle veramente, per rubare le loro parrucche e il peluches di Kurarin. Il Portinaio

3D (Ovvero 3 dita in gola)

samurai

Portinaio 1943

Ho visto un solo film in 3D e ho ancora il vomito. Ormai li girano solo con queste tecniche, solo per farti vedere valanghe pronte a sommergerti, sputi che ti arrivino in faccia, mani pronte a palparti. Non c’è più una tecnica di regia ma solo fiamme e acqua che sembrano uscire dallo schermo o dal culo di quello davanti. E poi avete mai visto i bambini quando escono dalla sala?

PROMETTO DI PROVARE

Portinaio 1583

I fulmini a ciel sereno non esistono. Almeno era quello che pensavo… Io non li ho mai visti. Dicono che ti prendono all’improvviso e in un attimo tutto sparisce. Poi il rumore del tuono. E quando passa, il cielo tace e resta il silenzio. E’ in quell’attimo che cerco di capire il perché.

L’ARTE DI TETSUYA ISHIDA

Portinaio 2350

Tetsuya Ishida è nato a Shizuoka nel 1973. I suoi dipinti sono una denuncia contro il mondo lavorativo giapponese, così opprimente e stressante. Nei suoi quadri, quasi tutti autoritratti, immagina esseri antropomorfi che visualizzano la sudditanza dell”uomo nei confronti della macchina in una società altamente industrializzata, devota al marketing e al denaro. Non c’è speranza nella sua fantasia