IL GRANDE MALE

Portinaio 2433

“Ciao David, volevo farti i complimenti per il tuo fumetto”. David B., all’anagrafe Pierre Francois Beauchard, è un disegnatore e autore di fumetti francese che oggi, alla Sala Borsa di Bologna, firma autografi e dedica disegni ai suoi fans. Il suo fumetto,“Il Grande Male”, racconta l’infanzia del disegnatore e la convivenza con il fratello epilettico.

TREND SETTER

Portinaio 2928

La settimana della moda a Milano è finalmente finita. Quindi non vedrò più modelle anoressiche in giro per il quartiere chiedersi “ Where is my residence?” E che ne so! Vai all’Esselunga a prenderti due costine d’agnello che sei talmente magra che il tampax ti fa da mutanda. C’è aria di crisi comunque: oggi ho preso un autobus e con me sono saliti due che dovrebbero essere fenomeni di costume o personaggi di tendenza.

ISOLATO

Portinaio 2085

Simona ha aperto una televisione web! Speriamo sia in cerca di autori, io comunque mi candido! Detto questo, stasera all’Isola dei Famosi, è vestita come la Clerici, ma solo più magra. Ha un abito blu elettrico con strisciate di pneumatici di camion. Doveva essere in omaggio all’Autogrill con il Menù Bufalino.

I VINCITORI DEL 60 FESTIVAL DI SANREMO (anteprima)

Portinaio 1810

Secondo il calendario Maya, nel 2010 le regole del Festival di Sanremo sono cambiate. Si potranno votare anche i cantanti delle passate edizioni, persino quelli volati nel paradiso della Siae La giuria demoscopica, la scuola materna “Il nano con il dito nel naso” di Jerago con Orago, l’Ospizio “L’ultimo respiro” di Vibo Valentia, ha così votato! Se volete sapere in anteprima chi ha vinto cliccate sul post.

G.A.A.S. : GRUPPO D’ASCOLTO ANONIMI SANREMESI

Portinaio 2672

Ciao sono Gabriele, ho 34 anni, e sono dipendente da Sanremo. La mia amica Microbo Calamita è la team leader del G.A.A.S. – Gruppo di Ascolto Anonimi Sanremesi. Sono arrivato in ritardo al ritrovo del Gruppo e quindi mi sono perso i duetti degli eliminati. Ho fatto ammenda, mi sono tagliato il mignolo come uno yakuza, e ho aiutato a rianimare gli altri presenti che erano cianotici dopo aver visto Pupo, lo Sconosciuto e il principe Filiberto che duettavano con il fantasma del Re Vittorio Emanuele.