FESTIVAL DI SANREMO 2018 (Seconda puntata senza intenzioni di voto politico)

Portinaio . E' successo ora, Eventi Stikazzi, Italians do it better, Melevisioni, Morto di fama, Musica Maestro, Psicosi Collettiva 649 Nessun Commento

Oggi è esplosa un’azienda chimica nel comasco, il Movimento 5 Stelle è sotto accusa per rimborsi irregolari e Adinolfi è stato insultato da un regista di Sky.
Ma la notizia del giorno è la sospensione di Ermal Meta e Fabrizio Moro. La loro canzone tiene banco e sicuramente andrà dritto prima in classifica. La cosa strana è che nessuno fra autori, selezionatori, produttori e donne delle pulizie si sia accorto della somiglianza.
Strano perchè era stata presentata l’anno scorso, non nel 1982.
Che pressapochisti!
Stasera ci sono i giovani. Vi risparmio giudizi e critiche, perchè non mi piace prendermela con gli esordienti.
Ma questa è la reazione di una persona all’ascolto del pezzo di Lorenzo Baglioni, (per Dio potevi cambiare cognome o trovarti un nome d’arte!)


Stasera c’è il pienone a casa mia. I miei ospiti sono Silvio Berlusconi, Iva Zanicchi, Luigi Di Maio, Paola Perego, Enzo Miccio, Carla Gozzi, Selvaggia Lucarelli e Tosca D’Aquino.

Le Vibrazioni – Così sbagliato
Ricalcolo voto canzone: L’unica reunion che vogliamo è quella delle Spice Girls!
Look: Ribelli fuori corso all’università della terza età.
Giudizio Carla Gozzi Enzo Miccio:

Nina Zilli – Senza appartenere
Ricalcolo voto canzone: Una volta l’ho vista sotto casa mia. Giuro! Era fuori da una bar che parlava di casa discografiche.
Look: Maleficent con le meches fatte male.
Giudizio Silvio Berlusconi:

I primi super ospiti della serata sono il Volo, che sono simpatici come due dita nel culo in un occhio, con le unghie finte ricostruite in un centro estetico cinese…quindi con lo smalto tossico! 😛
Vabbè a parte Michelle…
Diodato e Roy Paci – Adesso
Ricalcolo voto canzone: Come bersi una grolla valdostana a stomaco vuoto.
Look: Mentre Diodato canta l’altro tromba! 😛
Giudizio Enzo Miccio:


Mentre Pippo Baudo ci ricorda di quanto siamo invecchiati, corro all’Ariston a fare un bagno nella fonte della giovinezza. Pare che abbiano allestito dietro le quinte una piscina di acido ialuronico per Baglioni e Facchinetti.
Qui sotto un immgine dei due mentre si azzuffano per questioni di rughe.


Elio e le storie tese – Arrivedorci
Ricalcolo voto canzone: Come quando lo zio a Natale racconta una barzelletta sporca che non fa ridere.
Look: Come quando i tuoi genitori si travestono a Carnevale.
Giudizio Luigi Di Maio:

Secondo super ospite: Biagio Antonacci.
Il titolo del suo album Dediche e manie ricorda un allegato di un giornale per ragazzine.
Vestito da rapprensentante della Gabetti ha deliziato il pubblico con una nuova canzone e un duetto con Baglioni.
Prego Selvaggia:

Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico – Imparare ad amarsi
Ricalcolo voto canzone: Mamma hai portato i pannoloni per le piccole perdite alla nonna?
Look: Jurassic Park.
Giudizio Tosca D’Aquino:

Red Canzian – Ognuno ha il suo racconto
Ricalcolo voto canzone: Io l’avrei intitolata doppio mento.
Look: Perchè uno va a Sanremo e si deve vestire da vecchia lesbica?
Giudizio Iva Zanicchi:

Terzo super ospite: Sting.
Tra i suoi cantanti preferiti ci sono Pavarotti, Zucchero e…Nek! Dopo questa dichiarazione sulle Dolomiti…

Ma eccola arrivare la vera super star della serata, l’inimitabile, cinica e iconica Franca Leosini. Mandate tutti i cantanti al ristorante e dateci Storie Maledette.
Franca ti prego dimmi qualcosa!!!

Ron – Almeno pensami
Ricalcolo voto canzone: Una canzone d’amore di un uomo per la sua donna cantata da un gay e scritta da un altro gay. Il Gender è finito per lasciare spazio alla sessualità fluida. 😛
Look: Ieri era serio, stasera sembra un’orgia di pattern anni 70.
Giudizio Paola Perego:


Renzo Rubino – Custodire
Ricalcolo voto canzone: Una canzone gradevole che però ascoltata a mezzanotte dopo una giornata di lavoro diventa una peretta di glicerina.
Look: Missoni, che su di lui diventa Oviesse.
Giudizio Silvio Berlusconi:


Io pensavo fosse finita e invece per rovinare tutto hanno fatto rientrare il Volo a duettare ancora con Baglioni.
Gli autori sono impazziti!
Per la cronaca Claudio Baglioni è alto un metro e ottantotto e pesa appena 80 kg.

Annalisa – il mondo prima di te
Ricalcolo voto canzone:
Look: Dsquared2, che su di lei diventa Tezenis
Giudizio Iva Zanicchi:

Decibel – Lettura dal duca
Ricalcolo voto canzone: Ha dichiarato di non aver mai votato perchè non serve a niente. Ti auguriamo Gabriele Paolini dietro le spalle a vita.
Look: Kraftwerk con lo spessore di Laura Scimone.
Giudizio Silvio Berlusconi:

E dopo Vecchioni in duetto con Baglioni stop al televoto e tutti a letto!


Il Portinaio

Lascia un commento