HO GUARDATO SANREMO (con due cani)

Portinaio . E' successo ora, Eventi Stikazzi, Italians do it better, Melevisioni, Musica Maestro, Portineria, Psicosi Collettiva 1031 Nessun Commento

Questa sera sono stato abbandonato da tutti.
Nessuno vuole vedere Sanremo con me, perché è troppo nazionalpopolare e da vecchi.
Il sogno di mia madre è andare all’Ariston con la sua pelliccia rimessa a nuovo e l’abito blu. Non teme neanche i tacchi, dice che poi se li toglie sotto la poltrona.
Già me la vedo, di fianco alla Parietti, mentre si gratta i talloni secchi e viene allontanata dalla sicurezza per disturbo alla quiete vip.
Comunque non temete, a farmi compagnia questa sera ci sono Bandito e Petunia. I carlini. A loro piace la musica. Guardate:

carlino pipì

Chiara dello Iacovo apre la serata. Finalmente alle nuove proposte viene dato il giusto spazio e non sono relegate a fine programma.
Chiara è molto carina. Originali le sue braccia avvolte nel cellophane. Le mutande erano di carta forno e il reggiseno in domopak.

chiara dello iacovo cellophane
Il titolo della sua canzone è Introverso.

Giudizio della maestra: Basta giocare con il cibo!
Voto dei cani:

picsay-1455143167

La seconda nuova proposta è Cecile, donna di colore…canta N.E.G.R.A.
I leghisti appoggiano. Visto che per loro esiste solo quella parola.

Giudizio della maestra: Chiudi la porta quando entri in classe, non siamo mica nella Savana!
Voto dei cani:

carlino nero

Irama è il terzo giovane in concorso. Il suo nome significa ritmo in malese. Lui in verità si chiama Filippo Maria, ha due piccioni come orecchini. Porta al Festival Cosa resterà. Dopo la perfomance subito la risposta: Niente!

irama orecchini

Giudizio della maestra: I canarini ti hanno cagato sulle spalle. Vai in bagno a pulirti.
Voto dei cani:

carlino

A chiudere il quartetto delle nuove proposte Ermal Meta, albanese. Il suo pezzo s’intitola Odio le favole.
Salvini non si è ancora espresso sul meltin’pot razziale. Ma in effetti lui non guarda Sanremo. Ieri sera era a fare un comizio a Novara. Tutto contento ha twittato che c’era un sacco di gente.
Saranno stati neanche in 300, ma per lui era come se avesse espugnato Shangai.
Ermal Meta non è nuovo a Sanremo, era già venuto nel 2010 con il gruppo la fame di Camilla. Poi hanno fatto veramente la fame e si sono sciolti. Ermal ha scritto per Emma, Mengoni, Patty Pravo, Lorenzo Fragola, Giusy Ferreri e la lista potrebbe proseguire…anche qui c’è lo zampino di Gomorra.

Giudizio della maestra: Cosa hai detto? Che non hai fatto i compiti perché il nonno è morto? Mi dispiace. 4 e vai a posto!
Voto dei cani:

coda carlino

Dolcenera è la prima fra i campioni. Che poi dovrebbero toglierla questa categoria. Io metterei reietti o ci mandano le case discografiche perché non vendiamo più.
In look optical ci delizia con Ora o mai più.

Giudizio della maestra: Mi spiace che ti abbiano rubato la merenda. La prossima volta stai più attenta.
Voto dei cani:

e i marò?

Clementino è l’idea che gli Snorky hanno di Eminem.
Canta Quando sono lontano. Beh rimanici!

Giudizio della maestra: Signora Bidella quando vede Clementino non lo faccia entrare in classe.
Voto dei cani:

carlino disastro

Garko presenta Patty Pravo. O è Patty Pravo che presenta se stessa?
Dai non facciamo facili battute. Gabriel ha dichiarato di avere una malattia invalidante che lo fa gonfiare e lo rende più giovane. Ne soffrono anche Carla Bruni, Melanie Griffith e Donatella Versace.
Patty Pravo ormai sembra una sfinge, non ha più il profilo del naso. Pare sia stata chiamata per fare il remake di Harry Potter nella parte di Vodelmort.
I suoi cieli immensi ammaliano il pubblico pagante. Lei barcolla, ma non molla.

Giudizio della maestra: Togliti quella maschera e vieni alla lavagna!
Voto dei cani:

patty pravo sanremo 2016

Per elettrizzare il pubblico a casa Carlo Conti ha invitato una maestra e due bambini. Sono “la scuola più piccola del mondo”.
Domani ci sarà l’uomo con il pisello più piccolo della Liguria e la donna più bassa di Alassio.

Eros Ramazzotti è il super ospite.
Ma si sa i cani hanno bisogno di essere portati a passeggio ogni tanto. Quindi mentre lui canta noi…

petunia caga

Bidet fatto! Torniamo al festival.
C’è Valerio Scanu. Ho capito bene? Valerio Scanu?

petuniapetunia scanu

Giudizio della maestra: Basta piangere, non fare la femminuccia!
Voto dei cani: Non pervenuto.

La corista di Fedez Francesca Michielin ci rallegra con il suo completo chic tirolese.
I cani ormai hanno la concentrazione di un cincillà. Io di una drosofila.
Facciamo in fretta sennò rischiamo il sonno eterno.

Giudizio della maestra: Sua figlia è molto educata in classe, talmente educata che è come se non esistesse.
Voto dei cani:

valerio scanu sanremo

Alessio Bernabei canta la nuova sigla della Vodafone.
Chi gliel’ha detto di mollare i Dear Jack? Gli hanno promesso fama e gloria?

Giudizio della maestra: Scusi ma suo figlio è dislessico?
Voto dei cani:

alessio bernabei sanremo

Il compositore Ezio Bosso ha dato una lezione di vita a tutti. Persino Petunia si è commossa e ha deciso di intraprendere la carriera di cantante, con lo pseudonimo di Jem & le carline sovrappeso.

jem & the hologram

Elio e le storie tese dovrebbero essere sempre in gara al Festival.
Standing ovation per loro.

Giudizio della maestra: Bravi. Quest’anno vi faccio fare gli angeli alla recita di Natale
Voto dei cani:

elio e le storie tese sanremo

I comici sposini che cercano di divertire con le loro battute sono peggio di quelli di Colorado.
Fa più ridere Garko quando imita Mastelloni.

garkomastelloni
Neffa. Già Neffa.
Cosa dire?

Giudizio della maestra: Ma non eri il bidello?
Voto dei cani:

carlini travestiti

L’intervista a Nicole Kidman è spassosa come l’editoriale di Famiglia Cristiana. Gabriel Garko le ha portato dei fiori e ha paragonato l’emozione d’incontrarla alla scala di Sanremo.
Nicole è ripartita subito, dopo aver cagato davanti al camerino di Garko.
Carlo Conti non si emoziona mai. Potrebbe anche arrivare Ghandi, che lui lo tratterebbe come Gabriele Cirilli di Tale e Quale Show.

Annalisa è una delle cantanti preferite di mia madre.
Sentiamo la sua opinione.

“Elisa è la mia preferita”
“Ma non canta a Sanremo”
“Certo! Lo sta facendo ora”
“Ma non si chiama così”
“Annarosa”
“No…”
“Annarita”
“Fuochino”
“Annamo ar bar”

Giudizio della maestra: Guarda che non sei la principessa della classe. Ora mani sul banco e taci!
Voto dei cani:

carlo conti sanremo 2016

Gli Zero Assoluto. Non potevano scegliere nome più azzeccato.

Giudizio della maestra: Voi due avete finito di mostrare il pisellino alle vostre compagne?
Voto dei cani:

rita dalla chiesa sindaco di roma
Bene. E anche questa serata è finita. I cani non sono stati maltrattati (solo un po’). Domani giuro che esco.
Almeno per fare la pipì! 😛

Il Portinaio

“La musica è trascendente, costringe a uscire dal sé, ad andare oltre. È terapeutica, e nessuno lo sa meglio di me».
(Ezio Bosso)

carlino nero

Lascia un commento