LA MASCHERA

Portinaio . Ego del Cosplayer, Otaku da morire, Portineria, Raccolta differenziata, The book is on the table, Videocracy, Volantinaggio web, We are Family 2458 Nessun Commento

Richie Vomit

Chissà se un giorno butteremo le maschere che portiamo sul volto senza saperlo.
Per questo è tanto difficile identificare gli uomini che incontriamo.
Forse fra i tanti, fra i milioni c’è quello in cui viso e maschera coincidono e lui solo potrebbe dirci la parola che attendiamo da sempre.

Ma è probabile che egli stesso non sappia il suo privilegio.
Chi l’ha saputo, se uno ne fu mai, pagò il suo dono con balbuzie o peggio.
Non valeva la pena di trovarlo. Il suo nome fu sempre impronunciabile per cause non solo di fonetica.
La scienza ha ben altro da fare o da non fare. (Eugenio Montale)

Detto questo ecco i soliti dialoghi fra me e mia madre a carnevale.

“Ti ricordi?”
“Cosa?”
“Che a Carnevale vomitavi sempre”
“Certo mi facevi il brodo con i capelli d’angelo prima di andare alle feste in maschera”
“Era per farti stare leggero”
“0_o…poi giocavo e ballavo e alla fine sboccavo addosso a quella vestita da principessa”
“La cosa bella è che non ti macchiavi il vestito”
“Perchè eri una tirchia e me lo affittavi!”

Ieri una bambina vestita da spagnola mi ha buttato dei coriandoli.
Ma sono tornati di moda questi abiti? Aveva persino i tacchi. Sembrava una nana di Palma di Maiorca.
Però era carina, perchè continuava a urlare “Vamos” e “Olè”. Poi è inciampata nella gonna ed è caduta con la faccia sul marciapiede.
Quando si è rialzata sembrava Rossy del Palma!

La prossima volta fatti vestire da Heather Parisi che con il body nel culo non rischi di sbattere a terra!
A proposito di travestimenti…sapete chi ha vinto l’anno scorso il World Cosplay Championship in Giappone?
L’Italia!
Con costumi da Mazinkeiser e da Generale nero Andrea Vesnaver e Massimo Barbera si sono portati a casa il premio tanto ambito.
Peccato che il duo ha annunciato su facebook che:  ritorneranno alle loro attività e non parteciperanno insieme ad alcun tipo di evento. Se avete bisogno di contattarli, siete pregati di usare il loro profilo privato.
Sono durati meno delle Lollipop!
Peccato.
Guardatevi il video della loro performance e mi raccomando il prossimo anno basta classici come Alrecchino e Spiderman ma ben vengano costumi che risaltino la creatività e che facciano vincere almeno il premio per la maschera più bella alla festa in discoteca!
Tipo questa:

nudisti
o anche questa:

costume sirenetta
Buon inizio di quaresima!

Il Portinaio

Lascia un commento