L’AMORE DOPO LE FESTE (Japan Edition)

Portinaio . In viaggio con il Portinaio, Italians do it better, L'altro Mondo, Videocracy 769 Nessun Commento

E’ arrivata Mia san e con lei una valigia carica di pasta per zuppa di Miso, patatine ai gamberetti, salsa teriyaki, regalini tradizionali e tante notizie buffe.
In Giappone, mi ha raccontato, è usanza uscire con il fidanzato a Natale. Più che una festa per celebrare Gesù e le offerte di Mediaworld, il 25 Dicembre bisogna trombare.
Ma se sei zittella e non hai nessuno, ma soprattutto non vuoi farti prendere in giro dalla amiche, meglio uscire con il primo che capita.
Il problema sorge quando Natale è passato. Se non sei più innamorata?
Il portale Yahoo Japan ti delle soluzioni geniali.

1: Lasciarlo via Line, il whatsapp giapponese. Evitare comunque di farlo dal vivo.
2: Spiegare allo sfortunato partner le incongruenze caratteriali che si sono manifestate il giorno di Santo Stefano.
3: Confessargli crudelmente che l’avete usato solo per scopo di lucro “natalizio”.
4:  Ammettere che avevate fretta di trovare un ragazzo e siete inciampate su di lui per puro caso. (Grazie comunque per il regalo)
5: Usare la tecnica nipponica del fade out. Ovvero farsi sentire sempre meno, rispondere pochissimo al telefono, negarsi al citofono e rimandare indietro i fiori (che poi è usata in tutto il mondo)

Se invece siete innamoratissimi. Yahoo vi svela i 5 segreti per essere più intimi.

1: Parlare della famiglia. Yahoo suggerisce di partire dal carattere della madre e dai fatti privati dei fratelli e delle sorelle. (Argomento interessantissimo!! Come farla scappare in un nano secondo)
2: Confessare com’eri a scuola e di cosa ti vergognavi. Praticamente ammettere di essere stato vittima di bullismo.
3: Dichiarare se si nascondono imperfezioni nel corpo. (Ad esempio se hai un arto finto, delle cicatrici o dei nei. Non so se i calli e i talloni secchi siano menzionati)
4: Condividere il profumo.
5: Raccontare qualche aneddoto divertente sul tuo animale domestico. (E con questo stai pur certo che non ci sarà nessun accoppiamento!)

Se la famiglia invece è la vostra priorità e non vedete l’ora di festeggiare con loro il capodanno. Ecco cosa dovreste fare secondo i giapponesi.

1: Giocare a carte, tipo a babanuki. Qui sotto un video. (Quanto manca a mezzanotte???)

2: Giocare ancora a carte, ma questa volta a “Karuta” che non è un gioco di parole, ma è un gioco giapponese. (Ho ripetuto la parola gioco troppe volte)

3. Giocare alla Playstation. (Sociopatici)
4. Giocare a scacchi oppure a Othello (Non arrivi manco al brindisi che stai già dormendo)
5 Fare altro: tipo la tombola o congelare per strada facendo volare un aquilone. (Di mangiare non se ne parla!!)

Ultimo consiglio. Quello più importante. Cosa fare la notte di capodanno insieme al partner. (Speriamo ci sia qualcosa di piccante)

1: Andare a vedere l’alba mano per la mano (Forse scatta un bacetto sulla guancia)
2: Andare al tempio (Non scatta niente)
3: (Per le donne) Vestirsi con il kimono (Impossibile da toglierlo se si vuole fare almeno petting)
4: Scambiarsi i buoni propositi per l’anno nuovo (Che poi non si manterranno)
5 Regalarsi un biglietto di auguri (Ma vaffanculo!!!)

In Giappone sono dolci e tenerini, mica ingrifati come noi in Italia, che a capodanno abbiamo una sola usanza, che fa rima con “remare”. 😛

Il Portinaio

“Ma tu cosa hai fatto a Capodanno?”
“Sono andato in Garfagnana”
“Bello?”
“Sì…ho visto che a Lucca fanno corsi di pole dance e se poi ti fai male…”

lucca lucca

Lascia un commento