MEDICINA

Portinaio . In viaggio con il Portinaio, Italians do it better, Portineria, Videocracy 1103 5 Commenti

images_3Bologna 20 Settembre 2009

C’è un paesello, vicino a  Bologna che è noto per due cose: i radiotelescopi che captano le onde extraterrestri e la festa medievale del Barbarossa.
Il paese si chiama Medicina.
Il mio amico Fabio è così entusiasta di farmi partecipare a questa rievocazione storica, ed io, che vengo da un paese “paliesco, non vedo l’ora di fare i confronti con la mia città.
“ Senti Fabio com’è la storia di questa festa?”
“ Non lo so”
“ Quante contrade avete?”
“Non lo so”
“ Come si dice IO SONO in Inglese’”
“ Iu tu”
Ci siamo, Fabio è una delle vittime delle radiazioni del telescopio gigante!
Oppure, ancora peggio, gli alieni si sono impadroniti del suo cervello e dopo aver scoperto che non può riprodursi, gliel’hanno abbandonato sulla Torre degli Asinelli.
Bisognerà chiamare Enrico Ruggeri e farci una puntata di “Mistero”.
Scopro che ci sono 4 rioni o contrade e si chiamano: Torre dell’Oca, Torre del Maniscalco, Torre dell’Uva e la mia preferita, Torre Annunziata! Scherzavo è la Torre del Porco!
La festa patronale si svolge nel centro storico.
Se ti vesti da Fantaghirò o da pirla entri gratis, sennò devi pagare 5 euro!
Ma siccome stasera ha grandinato, l’entrata è gratuita!
L’origine della festa nasce sulla leggenda del Barbarossa!
Pare si fosse fermato nei paraggi perché doveva andare all’Ikea, poi, siccome non si era coperto abbastanza, si ammalò.
La gente del posto gli diede la minestra per farlo guarire e dentro ci cadde una vipera, lui senza saperlo la bevve e guarì!
Da questa leggenda il nome del paese “Medicina”.
Fossi stato io la città l’avrei chiamata: “ Chi è il coglione che ha versato la vipera nel brodo?”, ma il comune avrebbe avuto problemi con le targhe.
La festa sembra un successone, nonostante il tempo infame, gente che ride, che beve e che mangia!
La rievocazione storica invece è un po’ mediocre.
Io che sono abituato al palio di Legnano, dove tutto deve essere perfetto e assolutamente dell’epoca, faccio fatica a guardare le dame e i cavalieri con le All Star e le Geox di vernice.
Come fai andare in giro vestita da cortigiana con delle scarpe Nero Giardini ai piedi?
Non è storico!
Avete mai visto dei guerrieri del medioevo con le Nike? Robin Hood con le Valleverde? Arthù con le Defonseca?
Ho capito! Vi siete vestite così per entrare gratis!
Solo noi a Legnano indossavamo scarpe scomode e, se non lo sapete, cari miei abitanti di Medicina, al Barbarossa gli abbiamo fatto il culo! Altro che medicarlo e offrire zuppe di serpi e spezzatini di cobra!
Nelle strade del centro di Medicina viene rappresentata la vita medievale coi suoi mestieri, ci sono le tessitrici, ricamatrici, imbastitrici, masturbatrici e…i Mussulamani, che sono nervosi, perché in piazza oggi c’è casino e non possono stare in santa pace a fare il Ramadan!
Ci sono i guerrieri che fanno finta di combattere.
Ci sono le dame che fanno finta di “non saper cosa fare”.
C’è un menestrello che inscena uno spogliarello medievale di fianco alla giostra del porcello.
La gente ride e fotografa ogni cosa, ma soprattutto fa la fila per mangiare!
Alla Torre dell’Oca c’è il chiosco con le crescentine fritte, le cipolle fritte, le polentine fritte.
Più avanti la Croce Rossa rianima la gente svenuta per l’alitosi o in coma per il fegato marcio, da tanto unto ha ingerito!
Io ho scambiato una Ucraina sciatta per una cortigiana dell’epoca, mentre Marco un Arabo per un giullare di corte!
Ormai stiamo tornando indietro nel tempo, l’immigrazione ci farà apprezzare la semplicità di un tempo e i vestiti tradizionali!
Mangeremo cinghiali e radici e, come Merlino, riusciremo a fare magie!
“ Fabio come si dice IO SONO in Inglese?”
“ I ai”
Ecco questa magia non mi è riuscita, ma che ci posso fare, contro gli alieni è impossibile!
Denunciate il comune per quelle antenne paraboliche che vi bruciano i neuroni!
Io invece preparo una legge…per l’integrazione dei Visitors!

Gabry

Trackback dal tuo sito.

Commenti (5)

  • stefanorfeo

    |

    bè, mi sarebbe proprio piaciuto esserci!!!! anche se la severità dei giudizi sulla rievocazione sa molto di guerra fra campanili 😉

    Rispondi

  • Marco

    |

    No ma tutte tu le trovi??? Il fatto strano è che io c’ero ed è tutto verietiero quello che scrivi ma come cacchio fai a sistemare frasi e parole in questo modo, sei INCREDIBILE!!!!
    Il più forte è Fabio, FORZA FABIO! 😉

    Rispondi

  • fabio

    |

    Ciao caro amico…
    che figuraccia che mi fai fare…
    su alcuni punti hai ragione:sono ingnorante l’inglese per me e’ arbo anche se mi piacerebbe saperlo…ma su altri hai un po esagrato…
    anche se mi fai sempre tanto ridere cn i tuoi racconti…
    ti voglio bene…

    Rispondi

  • fabio

    |

    l’italiano lo so ho dimenticato la e su esagerato….o con….ho scritto di fretta;-)

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    E’ vero! Dovevo calcare la mano di più! hhahahaha
    Ti adoriamo fabio! Sei il nostro mito!

    Rispondi

Lascia un commento