PARTNER SESSUALI

Portinaio . Sessuomani, We are Family 1740 1 Commento

Che bello mi è arrivata un’altra mail da una fan! Vediamo se posso aiutare questo cuore infranto. Speriamo non siano problemi di eredità, che già faccio fatica coi miei parenti, figuriamoci con quelli degli altri!

Ciao!
Sono Sara 😉 con il mio compagno Oscar siamo alla ricerca di nuovi partner sessuali 🙂
Cerchiamo forti emozioni.. cerchiamo una donna, un uomo o una coppia desiderosi di fare giochi sessuali con massimo rispetto.
Ti aspettiamo in video-chat
Hummm, inoltre siamo in chat tutte le sere.
Ti lasciamo una foto in allegato, se vuoi te ne mando altre in privato 🙂
Bacissimi
Sara

Ps: alla ricerca di persone sane di corpo e di spirito ma anche molto curiose 😉

Ma vaffanculo! E io che mi ero quasi commosso!
Sara la foto in allegato non me l’hai lasciata, Oscar non dev’essere tanto innamorato di te visto che ti permette di tocchicciarti davanti a una cam. Però se mi dai il tuo indirizzo ti porto un paio di amici che sono ingrifati e con loro potresti giocare alla piccola contadinella e mungerli tutta la notte.
Quando ero piccolo e siccome ero il più piccolo di tutti i miei parenti, mi annoiavo. I miei cugini troppo grandi per portarmi in giro, i miei zii troppo vecchi per giocare con me.
Mi straziavo la minchia le domeniche pomeriggio a casa di parenti di terzo grado. Coi miei che giocavano a carte, la televisione accesa sui risultati delle partite e due pastorelli di Capodimonte come compagni di giochi.

“Se ti annoi c’è tua cugina in mansarda con un suo amico”

Ma mia cugina ha 15 anni più di me. Non aveva mica voglia di farmi da baby sitter. Però, magari il mio album delle figurine dei calciatori Mexico 86 voleva vederlo.
In silenzio sono salito per le scale e l’ho beccata che si baciava con il tipo. Io sapevo che aveva un fidanzato che non era quello. E poi credevo che i baci si dessero solo in bocca non sulla patta dei jeans.
Che stupidina.

“Mi mancano due figurine e termino l’album!”

Mia cugina fece un salto e si tolse sicuramente un pelo dalla lingua e lui si coprì con un cuscino.
Non l’ho mica fatto apposta! State voi in un salotto con dei vecchi per 4 ore! Ma perchè non mi abbandonavano all’oratorio? Ah sì è vero c’era il prete pedofilo!
Ricordo che feci finta di niente, nella mia mente lei stava solo aggiustando la patta che si era incastrata.
Durai giusto il tempo di sfogliare l’album poi fu cacciato con la scusa che dovevano fare il riposino.
Un altro mio parente, che veniva spesso dalla nonna, doveva avere qualche malattia al pube. Se lo grattava manco avesse piattole grosse come cozze.
Una volta si rinchiuse nel cesso per quasi un’ora e io dovevo pisciare. Così andai dalla nonna e le dissi che quello era svenuto.
Mia nonna spiò dal buco della serratura e scoprì che soffriva di onanismo compulsivo.
Era visibilmente imbarazzata.
E io pisciai in giardino.
Il mondo ha più debiti di affetto che di pompini, forse dovremmo imparare questo.

Il Portinaio

Ps: Ogni tanto i Capodimonte diventano dei bellissimi oggetti! Guardate questo del valore di 10.000 Euro, creato da Enzo Arzeton, artista veneto con l’occhio lungo!

Enzo-Arzenton-Michael-Jackson

Tags: Sessuomani We are Family

Trackback dal tuo sito.

Commenti (1)

  • Ele

    |

    Una sola definizione: fantastico! Un vulcano! Grazie perché queste risate sono un toccasana! 😉

    Rispondi

Lascia un commento