PROTEZIONE DIVINA

Portinaio . E' successo ora, Italians do it better, L'oppio dei popoli, Portineria, Psicosi Collettiva, We are Family 844 Nessun Commento

Peccato abbiano tolto il murales di Maupal che raffigurava il Papa che giocava a tris con i simboli della pace, lo trovavo ben fatto, divertente e con dietro una bellissima idea.
Si vede che qualcuno si è offeso, ma bizzarro come si siano mossi subito per ripulire l’opera che ha tanto indignato i bigotti. Io è 10 anni che sotto casa mia leggo “Porco D 😛 O” sul muro vicino alla parrucchiera e nessuno fa niente per rimuoverlo.

Maupal
Ma il Karma è una puttana.
Un’artista locale della città di Sudbury in Canada ha deciso di restaurare una statua della natività che aveva subito un atto vandalico.
Questo il risultato:

Heather Wise
Sembra un mix tra un Visitor e Meggie dei Simpson.
Il danno è stato fatto da tale Heather Wise, che vanta studi in scuole d’arte e tecniche di scultura sopraffina.
Mia mamma dice che non bisogna giocare con i santi e che bisogna volere bene a Gesù.
Questa sua fede è esplosa da quando mio padre si è ammalato.
Così tutti i sabati va a messa con le sue amiche. Partono alle 17.15, passeggiata in centro, caffè al bar, pettegolezzi random e gara di canto durante la funzione religiosa.
Finito il sacrificio eucaristico” 😛 si fermano sul sagrato a sparlare degli outifit dei presenti, poi guardano 4 vetrine, si lamentano che ci sono troppi extracominutari e tornano a casa massimo per le sette.
Tutte le volte mia madre porta a casa una busta con fotocopie di mistiche preghiere, statue e libri sui santi. Non c’è pace in casa nostra, dove ti giri c’è un’immagine divina che ti guarda.
Sotto il materasso del letto dei miei genitori, dal lato di mio padre, c’è il santino di Padre Pio, perchè in teoria potrebbe fargli ricrescere la gamba.
Sul frigo una sola calamita: quella di Papa Francesco.
In camera mia c’è la statua trasparente della Madonna con l’acqua santa, un crocifisso di legno degli anni 80, la foto di mia nonna e della presentatrice Avon morte ormai da anni.
Dio la presentatrice Avon!!!! Io ho provato a farla sparire, ma quella torna sempre.

“Mamma perchè dobbiamo tenere la foto di una sconosciuta in casa? Va bene la nonna…”
“Era una mia amica”
“Ma se ti chiamava solo per venderti le creme scadenti”
“Non è vero, ero amica di sua figlia. Quando eravamo piccole cantavamo nel coro della chiesa”
“Poi vi siete perse per 40 anni e chissà perchè ti ha ricontattato…”
“Perchè non mi ha mai dimenticato”
“No! Per venderti quelle cremine del cazzo”
“Sei senza cuore”
“E tu hai la pelle secca! Non hanno mai funzionato quei prodotti!” 😛

Mia mamma ha persino un’amica suora che ogni tanto le regala fascicoli e gadget ecclesiastici.
Ma è evidente che la suora sta svuotando la casa o peggio la cantina.
Sono invaso da casette natalizie decorative, statue di mediocre fattura della Madonna di Fatima, set di rosari fluorescenti che tutti insieme potrebbero illuminare la pista di un aeroporto.
Ogni mobile di casa mia è protetto da qualche martire, i rametti di ulivo hanno invaso l’ingresso di casa trasformandosi in erbaccia infestante e nessun miracolo è ancora accaduto.
Ma secondo mia mamma la fede ha protetto la casa dai ladri, dalla morte e dalla sfortuna.
Allora perchè l’arte moderna non può diventare veicolo di questo credo?

Il Portinaio

 

Lascia un commento