SHIMIKEN (Un porno per salvare l’economia)

Portinaio . L'altro Mondo, Porno subito 3912 Nessun Commento

La giornalista Atsuhiko Nakamura ha scritto in un articolo che una donna giapponese su 200 è apparsa in un film porno e che ogni anno sono circa 6000 le aspiranti Ciccioline a farsi avanti.
Ebbene sì i nostri amici giapponesi sono il popolo più porcellone al mondo.
Ma se le donne sembrano farla da padrone, i maschi scarseggiano. Quindi il re del porno, Ken Shimizu, in arte Shimiken, si è dato da fare.
Per non fare morire l’industria hard nipponica pare giri 7 giorni su 7 e per 8/9 ore al giorno.
Con una paga di 150 dollari a prestazione. Ovvero a “gettata”…dai non fatemi dire quella parola! 😛
Non è che si lamenti, però ha dichiarato che di maschietti ce ne sono meno e che si fa più fatica a trovarli in giro e quindi accade che poi ti riconoscono per strada e ad alcuni non va proprio giù affitare una casa ad una star del porno.
Perchè il popolo giapponese è così: guardone, ma bacchettone.
Dice di non usare robe chimiche, ma che la sua è tutta natura. Fa molta palestra, secondo la rivista GQ che lo ha intervistato, la sua dieta è a base di glutammina, amminoacidi ramificati, zinco, argisina.
Uno di questi ingredienti rende lo sperma più bianco, indovinate qual è? 😛
Shimiken è uno tosto. E’ campione di boby building e il suo stipendio è aumentato vertiginosamente, ma andiamo a controllare in un qualche sua performance se può fare le scarpe al nostro Rocco Siffredi.
Il caro Shimi si presenta con la classica capigliatura nipponica, è glabro e ha la carica erotica di un cero al cimitero.
Il pelo pubico non è ben curato, poi non è che posso fare miracoli, si sa che i film porno giapponesi sono tutti pixelati e ti sembra di guardare un miniwurstel circondato da formiche.
Lui sorride sornione e si trastulla, mentre la ragazza di turno lo lavora con la sua bocca.
Nonostante mi ostini a promuovere il porno giapponese, capisco sempre di più che queste non ci sanno fare.
L’arte della fellatio, diceva una mia parente, è innata, se pensi che davanti a te ci sia uno broccolo bollito e lo schifi peggio di un Chupa Chups alla senape…beh…vai a fare un altro mestiere.
La cosa che mi fa strano dei giapponesi è che ce l’hanno scuro. Ma mica erano i famosi “gialli”?
E io che pensavo di vedere un tuorlo sodo, invece assomiglia di più a un Magnum…esagero…un Mini Magnum double chocolate.
La signorina che riceve il membro di Shimiken sembra abbia a che fare con uno stallone del Texas. Esagera con i gemiti e urletti, persino anche dopo l’orgasmo. Cretinetta guarda che è tutto finito, puoi anche smettere di fingere.
Il tutto dura sei minuti. Ci sfido che è divetanto ricco questo signorino dell’hard.
Proviamo a vedere se c’è qualcos’altro in rete.
Potete cercare anche voi, mica devo sempre farlo io il lavoro sporco.

shimiken 2

In questo video Shimiken si è tagliato i capelli e si è fatto qualche meches bionda. Il cunilingus ricorda rumori d’ambiente in un ristorante di ramen. Non stai ingurgitando spaghetti in brodo, dovresti dare del piacere sessuale a quella malcapitata, che come al solito si lamenta.
La depilazione in Giappone dev’essere una truffa. Possibile che non ce ne sia una a posto lì sotto. Selvagge foreste ispide difficili da esplorare.
Shimiken dopo averla posseduta in una posizione che metterebbe a rischio la cervicale di una ginnasta ben più preparata preferisce continuare con il sesso orale.
A un certo punto entra in campo una torcia, che illumina il sesso femminile da vicino. Vogliamo prendere anche le lenti d’ingrandimento? Fare uno schema alla lavagna luminosa? Magari dare agli spettatori delle brochure?
Dopo 23 minuti di torture tocca alla ragazza.
Con la fellatio si capisce che non ha esperienza, meglio passare a un 69, ma visti da lontano assomigliano più ad un 11.
Le lenzuola sono sporche di bauscia.
Al 30 minuto inizia la vera scena hot. Praticamente un groviglio di peli.
Non si vede niente.
Tra i pianti convulsi di lei e i movimenti pelvici di Shimi l’eiaculazione arriva dopo quattro minuti scarsi.
Secondo i rumors l’attore ce l’ha lungo 16 cm.
Caro mio e pretendi di salvare il Giappone?

Il Portinaio

20141014020621305

 

Tags: L'altro Mondo Porno subito

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento