STORIE DI ORDINARIA BLOGMANIA

Portinaio . Blog degli altri, Volantinaggio web 1797 1 Commento

E invece della querela per colpa di Sailor Moon ho ricevuto una sorpresa.
La signora/signorina (dio non ho ancora imparato le formalità) Raffaella Milione mi ha trovato in rete e ha voluto recensire il Portinaio sul suo blog: “Storie di ordinaria blogmania”.
Mi vuole fare pure l’intervista.
Non vedevo l’ora.
Ho già pronte le risposte alle domande fondamentali per ogni vero giornalista di rotocalchi rosa…e neri.

Il mio piatto preferito sono gli gnocchi alla Sorrentina. Me li faceva sempre la mia povera zia, poi ahimè è morta e tutti hanno pianto al funerale, ma quella si è portata nella tomba la ricetta! Non la perdonerò mai!

Non mi piace andare in bicicletta perchè non ho una bicicletta, l’avessi avuta sarei stato Moser. E poi sudo e arriverei alla meta in uno stato pietoso, ma Deo Sauber ha trovato il rimedio. Ha creato un deodorante che dura fino a 7 giorni! Ci pensa signora/signorina Raffaella? Una settimana senza lavarsi le ascelle. Ora bisogna sperare che anche Intimo Chilly faccia qualcosa di simile così butteremo i bidè dalla finestra come i francesi!

Ho avuto tanti animali quando ero piccolo. Li portavo a casa di mia nonna. Io e i miei amichetti andavamo a salvarli dalle grinfie di quello che aveva la cascina. Faceva accoppiare ogni tipo di razza di cane. Una volta abbiamo rapito un cucciolo di “barbonesco”. Un meticcio fra un barboncino toy e un pastore tedesco. Assomigliava al Cane Rex però più gay!

Le mutande le porto solo colorate, perchè dicono che a una certa età s’incomincia con le piccole perdite e candeggiare la biancheria è uno sbattimento assurdo.

Alla festa della scuola non ho mai vinto il premio del più bello dell’anno. Pensi che mi sono fatto pure bocciare per avere la fascia, ma quelle stronzette borghesi delle mie compagne votavano il biondino ricco di turno.

Ho molti amici vegani, credo siano sensibili, però non sono favorevole alle unioni di fatto fra una verza e un cavolo cappuccio. Quello che fanno a tavola sono affar loro! 😛

Mia madre è una signora di mezza età che sta avendo una deriva religiosa senza precedenti, pensi che ha sostituito in cucina le foto di Gianni Morandi con quelle di Papa Francesco. Come posso fare? Lei ha qualche consiglio? Parla pure con gli ANGELI!
Mio padre invece sta su una sedia a rotelle a giorni alterni. Ora è nella merda perchè non esistono le gomme da neve per le carrozzelle. In famiglia ci divertiamo a fargli scherzi veramente beceri. Tipo togliere il freno a mano quando è in discesa e spingerlo dalla rampa del garage. Comunque parcheggia ancora benissimo.
Gli altri miei famigliari non sanno cosa faccio nella vita. Ecco perchè la ringrazio, con questa intervista capiranno una buona volta chi sono.
Forse.

Il Portinaio

QUI l’articolo.
Questo il mio ringraziamento.
Da domani si ritorna a regime. Essere Portinaio è una professione! 🙂

Commenti (1)

Lascia un commento