Posts Taggati ‘Musica Maestro’

G.A.S. 2014 Terza serata (Gruppo assistenzialisti Sanremo o Gruppi d’Acquisto Solidale)

Portinaio 2570

Ho annullato tutti gli impegni. Voglio essere un italiano medio. “Vieni ad un evento super cool trendy?” “No! Devo guardare il Festival” “Sfigato!” “Figlio mio vuoi venire al cineforum con la tua mamma sottobraccio?” “Mi spiace mamma devo fare un idrocolonterapia” “Perchè?” “Ho ingoiato un centesimo” “Ti ricordi quando tuo padre si è ingoiato i denti?” “Non è il momento per raccontarlo” “Se trovi la moneta ricordati di tenerla in tasca, portafortuna” “????” “Ma prima lavala!!!”

POSSO DARTI OGNI DRAMMA CHE VUOI – Volume 2

Portinaio 3078

Drin drin “Dove sei?” “In agenzia” “Di viaggi?” “Mamma no! Quella dove lavoricchio” “Nel senso che non ci lavori” “Brava hai afferrato l’idea!” “Come va con la pallavolo?” “Bene! Ieri mi è passato l’acido lattico, durante la prima partita ho scoperto che il mio allenatore bestemmia come Linda Blair nell’Esorcista e ho anche sfasciato la mandibola ad una mia compagna” “Ma che lavoro fanno i tuoi compagni di squadra?” “Non lo so…non è che durante gli allenamenti vado a censire le persone” “Era per parlare” “So che uno fa il lattoniere” “Porta in giro il latte?” “Ahahahahaahahahahahhh” “Perchè ridi?” Io sono ancora sotto shock per la reunion di Albano e Romina.

POOR UNFORTUNATE SOULS (I provini di X Factor 2013)

Portinaio 4171

L’appuntamento è alle otto nella piazza Gae Aulenti, quella immersa nella nuova Skyline di Milano. Come ci si veste per un provino? Un bel completo giacca e pantalone, come alla prima comunione? Mmm…poi se c’è caldo inizio a sudare a cane morto e svengo per la pressione. Una bella maglietta bianca e fresca…cazzo c’è la macchia di sugo! Facciamo così, siccome sono un ragazzo semplice e non devo farmi provinare da nessuno cercherò di stare nell’anonimato. Che brutta parola anonimato! 🙁

ECCELLENTE/DECADENTE

Portinaio 3161

Per scovare cose strambe devi sempre andare all’estero. Ricordo che in Giappone avevo trovato una ventola da polso che sprigionava odore di citronella che magicamente poteva trasformarsi in una spilla. (Serviva per cacciare le zanzare) In televisione c’erano scemenze senza senso e bastava affacciarmi dalla finestra per vedere il “collezionista di tombini”, ovvero il mio vicino che aveva la fissa di fotografare i chiusini delle fogne! Oggi sono andato per mercatini e la cosa più bizzarra che ho visto era

LA BREVE VITA DI UN ALIENO

Portinaio 2931

Il film il Villaggio dei Dannati inizia con questa scena: Gli abitanti di una piccola cittadina inglese perdono all’improvviso e contemporaneamente i sensi per alcune ore. Finito il fenomeno, tutti riprendono i sensi, senza apparenti conseguenze. Successivamente ci si accorge che tutte le donne del villaggio sono incinte (persino le illibate o senza la presenza di un compagno). I neonati di questa gravidanza collettiva presentano tutti le stesse caratteristiche somatiche, e crescendo manifestano capacità intellettive superiori e poteri mentali Dev’essere successa veramente questa cosa!

IL PORTINAIO, PAOLA E CHIARA

Portinaio 2587

Sono mesi che scrivo a Paola Iezzi del duo Paola & Chiara per avere uno straccio di intervista sulla Portineria, ma quelle due manco una risposta, che ne so “Ci hai rotto le ovaie”, “Vamos a bailar non ci scassar”, “Se non sei fashion che cazzo vuoi chiederci?”. Nell’attesa di incontrarle per caso all’Esselunga ho ripensato alle “Paola” e alle “Chiara” che ho incrociato nella mia vita.