VILLAGGIO MESSAPICO

Portinaio . Italians do it better, Portineria 1160 4 Commenti

terrone_1Ceglie Messapica 10 agosto 2009

Mia san è partita, almeno credevo fosse così finché non l’ho sentita al telefono.
G: “ Stai andando all’aeroporto?
M: “ Sì, sono sul treno! Io alzata presto, fatto colazione lentamente, camminato piano e ora sono sul treno”
G: “ Sono le 11 e 40 Mia san, a che ora parte l’aereo?”
M: “ 12 e 40”
G: “ ????”
Mezz’ora dopo…
M: “ Gabriele io perso aereo”
G: “ E adesso? Cosa fai? Hai qualcuno che ti aiuti lì a Roma?”
M: “ Sì, ma meglio così io non lavora”
G: “ Tu non sei Giapponese!!!”
M: “ Io già avvertito lavoro e anche mio marito”
G: “ Come sta tuo marito?”
M: “ Male!
G: “ Come male? “
M: “ Noi lui guarisce quando torno”
G: “ ????”
M: “ Io spero di partire domani”
G: “ Io posso partire?”
M: “ Sono stata bene, dove andare in vacanza tu?”
Mia san alla fine ha preso un aereo russo, per non so quale stato, ma alla fine è arrivata sana e salva e ancora con un lavoro.
Ma ora vi racconto di una giornata particolare al mare.
Vedevo in lontananza fulmini e saette! Proprio sul villaggio Meditour!
Sulla spiaggia si stava formando una nube nera, tipo apocalisse!
Oggi c’era in programma di andare a trovare dei nostri amici proprio al villaggio.
Ma Dio non ha avuto pietà per queste famiglie e un po’ lo capisco!
Il Villaggio Meditour è un lager.
Diviso fra tamarri, tamarri che non possono permettersi più di una settimana di ferie, orfani e famiglie del sud.
Io prediligo le famiglie del sud, che anche per andare in piscina si portano la parmigiana e la frittata di maccheroni.
I nostri amici erano pesci fuori d’acqua qui dentro.
Ma perché spendere mille euro a settimana per non vivere in pace?
Prima di tutto, se sei ospite, ti fanno il check in!
“ Avete qualcosa con voi?”
G: “ Sì, droghe leggere e della carbonella per fare la grigliata”
“ Il soggiorno è gratuito ma se rimarrete più di un’ora dovrete pagare 5 euro”
G: “ Per cosa?”
“ Per rimanere qui dentro”
G: “ E io ti devo dare 5 euro per stare qui dentro? Che bizzarri! E cosa ci fate dopo con le mie 5 euro? Vi comprate le sigarette?”
La tempesta non ha risparmiato nessuno!
Tutti i bungalow allagati, le casette di legno mezze rotte, petti di pollo sperduti, conserve di pomodoro finiti al largo e bambini dati in adozione!
Sì, ve lo giuro!
La mia amica che era in spiaggia durante il finimondo, oltre a prendere la scossa mentre era attaccata all’ombrellone, ha dovuto soccorrere una madre in panne con sei bambini!
G: “ Scusa ma avevi il costume d’amianto?”
“ La gente è impazzita! Una signora voleva che portassi via sua figlia in macchina, senza sapere chi io fossi”
G: “ Vedi perché i bambini spariscono”n625197355_1311204_9800
“ Vieni ti porto in piscina”
Le piscine dei villaggi servono per far sfogare i bambini più grandi!
Non puoi fare il bagno, perché ti saltano in testa coi loro tuffi a bomba.
Non puoi fare il bagno perché ci pisciano dentro.
Non puoi fare il bagno se non hai la cuffia!
Uno paga mille euro e deve anche vestirsi da preservativo per stare in acqua!
Io mi sono seduto sul bordo a guardare i bambini che si sputavano in faccia l’acqua, dopo aver fatto i gargarismi.
Sento un fischio!
Mi giro e vedo il bagnino che m indica con il dito!
“ Non puoi fare il bagno senza cuffia”
G: “ Ma sono seduto sul bordo”
Mi alzo senza dire altro…
“ Non puoi tuffarti senza la cuffia”
G: “ Sto andando al bar…
“ Non puoi andare al bar senza la cuffia”
Un po’ lo capisco, questo passa tutto il giorno a fischiare ai bambini e alle mamme che a loro volta incitano i figli a pestarsi in acqua!
“ Cirooooo fai vedere a’ Papà come fai la capriola!”
“ ReBBBeCCa  – Chittemurt- vieni fuori che hai le labbra blu”
“ Salvatore Junior non si mangiano le costine di maiale in acqua!”
Non esiste la zona relax qui dentro, perché hai sempre la voce dell’animatore in dolby surround provenire dalle casse!
Tutti a fare il giochino dell’ aperitivo!!
“ Rocco lascia stare a’ tua sorella!!!”
Tutti a fare la sigla.
“ Maria Rosa non andare in giro nuda”
Tutti a fare il trenino.
“ AssunDa dove hai messo a’ tuo fratello!”
Ho pagato 5 euro per vedere un villaggio devastato, non da un temporale, ma dalle persone!

Gabry

Trackback dal tuo sito.

Commenti (4)

  • Fabrizio

    |

    Se non ti conoscessi direi che sei uno sporco nordista…
    ma il quadro del villaggio è meraviglioso!!!!

    Rispondi

  • Drago

    |

    morto dal ridere. altro che nordista, è veeeeero. capolavoro gab!

    Rispondi

  • momo

    |

    fantastico.

    Rispondi

  • paco

    |

    INCREDIBOL come direbbe Madonna!!!
    No gabry non è uno sporco nordista è solo sporc 😉
    Ci credo ci credo anzi mi sa che questo villaggio è frequentato da persone di alto rango!

    Rispondi

Lascia un commento