WISH LIST N°2 (Nel caso non ti piacesse adotta una Pigotta)

Portinaio . Consigli per gli acquisti, Gadget per adulti, Il Designer è il nuovo geometra, L'oppio dei popoli, Portineria, Raccolta differenziata, Ruba i giocattoli, Shopping Compulsivo, Videocracy 4375 Nessun Commento

fuck christmas

Il giorno dopo che ho scritto QUESTO post e QUESTO mi hanno chiamato subito mia zia e mia cugina!
Mi sono letteralmente cagato sotto!
Vuoi vedere che hanno letto il blog?
Ora rischio di essere querelato!
Ma no! Manco sanno cosa significa! 😛
Forse per punizione mi regaleranno per Natale un centro tavola di pane secco con una candela.
Nel caso non volessero fare figure di merda,  ecco la seconda Wish List dove anche loro potranno trovare spunti per regali di sicuro successo. (Vigilia si scrive maiuscolo??)
Vostra moglie è stanca perchè ha cucinato come un’ossessa? Vostra cognata si è slogata i polsi a furia di estrarre i numeri della tombola? Volete provare qualcosa di diverso in bagno e non il solito dopobarba?
Ecco la macchina “segaiola” che stimola e toglie il senso di colpa cattolico.

Funziona con il famoso Tenga. Quell’oggetto dove infilare il pisello e avere un piacere avvolgente. Mi raccomando di selezionare una velocità consona alla vostra resistenza e di tenerlo lontano dalla portata dei “nonni”.
Se siete freddolosi invece vi consiglio questo cappellino. Caldo, anzi caldissimo.
Ai tabagisti è vietato, visto la presenza di 40% d’acrilico.

barba cappello
Stiamo comunque sul macabro, perchè va bene che Natale è una festa gioiosa e per i bambini, ma bisogna ricordarsi che la morte è sempre in agguato. Attenti quindi a non soffocarvi con un raviolo o uno struffolo!
Gli struffoli sono dei tipici dolci natalizi della cucina napoletana, dopo averli mangiati quattro dei miei parenti stretti, compreso mio padre, si sono ammalati di diabete.
Quindi se avete qualche zia addicted dei funerali, vi consiglio il segnalibro con i piedi del cadavere. A soli 32 Dollari, dico 32 Dollari!!!!
Il Santino è sempre comunque un buon compromesso.

segnalibri
Sempre per stare in tema funereo ecco una serie di giocattoli politicamente scorretti, per cuginette baffute e nipotini dislessici.
La pista telecomandata con le nonne tetraplegiche. Un Must Have di quest’anno.
31jkcFsEJOL._SL500_AA300_Il simpatico gattino brevilineo che ha appena subito atti di bullismo a scuola (in omaggio la caposala del reparto di traumatologia e una carrozzina con la calda copertina rosa in pile ignifuga)

4485_Nurse_with_Wheelchair
La bambola Britney Spears – “tempi d’oro” – quando andava in giro senza mutande. Magari potete farla incontrare con il gattino sopracitato alle macchinette del caffè dell’ospedale.
Attenzione canta in Playback!

articolo_bambola britney
La bambola “tutto per la riabilitazione“. Poi magari disfatele quelle trecce, che non si posso guardare e rasatela come Britney, che nel frattempo ha ucciso il povero gattino.

bambola tetraplegica

So che Barbie Magie delle Feste 2013 costa un botto, ma per non deludere vostra figlia magari provate con la bambola Tanya. Quest’anno poi c’è la sua dirimpettaia Vanya nella versione “disordine sessuale”.

tanya bambola

Non so se è capitato anche a voi di sentire le bambine parlare con le loro amiche invisibili.
La figlia di un mio amico ogni volta che gioca con me, interagisce anche con una fantomatica Sally.
Me l’ha anche presentata una volta.
Io ho dovuto annuire, ma avrei voluto chiamare il 118.
Date comunque forma alle loro visioni.
Regalate anche voi un’amica invisibile.
Questa è Veronica, tutta di peluche atossico. Sa incrociare le mani, ha le dita come un muratore bergamasco e ha un portapennarelli in mezzo alle gambe.

sexy bambola
Vi annoia la tombola? Il gatto della prozia vi sta sul cazzo? Invece di aspettare la cinquina, procuratevi della cera e ricoprite l’antipatico micetto, infilategli uno stoppino nel culo e dategli fuoco.
Lo so, sono una brutta persona, ma era solo per introdurre l’ultimo lavoro dei designer Thorunn Arnadottir e Dan Koval.
Il Pyro Pet, candela a forma di felino che…guardate il video!

E sti due islandesi avrebbero studiato design?

Dlin Dlon
Hanno appena suonato al campanello…chi sarà? Speriamo sia Babbo Natale o Renzi!

Dieci minuti dopo…

Erano i testimoni di Geova! Stanno impazzendo! Ora confondono la religione con The Walking Dead e il ritorno dei morti viventi!
Guardate cosa mi hanno lasciato:

testimoni di geova
E’ il chissà che mi preoccupa!
Infine non dimenticate di adottare una Pigotta, per aiutare i bambini dell’Unicef!
Ricordo che l’avevo “fatta” alle medie insieme alla nonna, che era una maestra di sarta.
Risultato: io avevo una Pigotta che sembrava la principessa suprema della bellezza galattica tutta piena di pizzi e merletti con i capelli veri strappati alla vicina. I miei compagni degli zombie vestiti da cenciaroli.
Mi piaceva giocare facile! 😛
Questa è la mia versione di quest’anno!

Pigotta
Il Portinaio

Lascia un commento