Amico è,  Blog degli altri,  Foto mosse,  Il Designer è il nuovo geometra,  Italians do it better,  Lavoro sporco,  Shopping Compulsivo,  Volantinaggio web

L’APPUNTAMENTO (Al Salone del Mobile)

sperm in uteroEd eccolo ritornare come ogni anno, l’evento più atteso per i Milanesi. Non è il cambio di parrucchiere della Moratti e neanche una nuova Ikea, ma è il Salone del Mobile! Dove vengono mostrati, venduti e dopo svenduti complementi d’arredo e abbigliamento ricercato. Il Portinaio sarà presente dal 12 al 14 Aprile al Carrousel, la mostra mercato organizzata dalla mia amica MammaNae. Le mie mansioni saranno in ordine di importanza: manovale, allestitore, maggiordomo, segretario, gigolò, salumiere e buttadentro.
Se verrete al mercatino in omaggio ci saranno delle semenze spontanee di rabarbaro e fiori gialli infestanti (di cui non ricordo il nome).
Il mio primo giorno è andato così:

“Buon giorno signora, se mi lascia la sua mail, la contatteremo per altri eventi e all’uscita si ricordi che le darò il seme”
La signora mi guarda perplessa.
“Buon giorno ragazze guardatevi pure il mercatino ma poi ricordatevi di prendere il seme”
Le fanciulle mi guardano schifate.
“Sciura milanesa vuole il semino?”
La signora mi guarda con l’acquolina.
L’organizzatrice mi ha fatto notare, con malizia, il doppio senso.
Pare che la fila che si è formata sia dovuta alle dicerie di quartiere.
“C’è un ragazzo che t’impollina se visiti il mercatino”
Il Pio Albergo Trivulzio ha organizzato un pullman di vecchie da “rispolverare” e in men che non si dica sono diventato il donatore di seme!
Il primo a mettere piede a Carrousel è stato Francesco Bianconi, il cantante dei Baustelle!
Potrete torvare collane, lampade, vestiti, spille, cappelli, tric e trac e magliette di Maradona 🙂Carrousel_FuoriSalone
Giovedì invece non perdetevi l’evento raccolta fondi per la città di Ishinomaki (Miyagi)”For Smile Japan” in via Tortona 28.  Alle ore 14:00 ci sarà un talk con Gianni Giosuè! Proprio lui! Finalmente riuscirò a vedere le sue stampe e magari strappargli un ritratto! Se oserà dirmi di aver dimenticato la macchina fotografica a Tokyo…beh lo strappo glielo farò io, sulla camicia! Ti avverto Gianni, che in questo periodo comprare vestiti e trovare una stanza a Milano è veramente expensive! Va bene anche una “usa e getta”!
Vi aspetto allora! Cercherò di farvi avere un po’ di sconto sui prodotti Carrousel, una stretta di mano da Gianni  e del “seme” fresco!
Se per caso sono al bar dite pure che vi mando io!

Il Portinaio

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *