carla gozzi
Melevisioni,  Portineria,  Videocracy

MA COME TI VESTI PORTINAIO!

I nostri amichetti Carla Gozzi ed Enzo Miccio sono convinti che la gente sappia quali siano gli abiti da indossare durante le “occasioni d’uso”. Ma cosa sono ‘ste occasioni d’uso?
Il cocktail, vernissage, matinée, promenade, leisure, evening e travel.
Sembra un catalogo di perversioni sessuali!
La nuova serie è incominciata il 1 giugno, con grosse novità! Quest’anno i nostri nemici del cattivo gusto avranno: un manichino in plexiglass, tre bidoni della monnezza, un nuovo divano di cavallino e tanta tanta cattiveria.
Mi trema l’elastico delle mutande al solo pensiero.

I loro vestiti sono sempre più ricercati, Carla assomiglia sempre più a Miss Valtellina con i suoi abiti vintage, mentre Enzo è una reinterpretazione anoressica di Gargamella, gli manca il gatto Birba e quattro puffi da pestare a sangue e potrebbe approdare anche lui sulle figurine dei famosi ometti blu.

Non capisco perchè l’hanno fatta d’estate la nuova serie, di solito non si lanciano a settembre i nuovi programmi?
Quindi il mercoledì invece di andare a mangiare l’anguria fresca dal baracchino sulla strada ci toccherà guardarli su Real Time, crepare di caldo divorati dalle zanzare, ma sicuri di non sbagliare il look per l’estate.
Le loro vittime sono sempre casi umani: si va dalle montanare alle ragazze di periferia. Tutta gente che si fa il culo per lavorare, studiare e tirare avanti la baracca.
Cara grazia se trovano un negozio con più di due vetrine nel loro paese.
Secondo Enzo se ti vesti male ti bocciano agli esami dell’università, una citazione colta! Immagino che lui abbia tre lauree.
Le loro vittime sono seviziate con delle grucce, picchiate con le shopping bag e torturate con i tacchi delle scarpe.
Carla ed Enzo non hanno ancora capito che cambiare il look ad una sportiva è come far camminare su delle Geox la Santanchè: impossibile!
Credo che l’unico sport che abbia fatto Enzo nella vita sia stato correre dietro ai saldi, piegare la testa in camerino mentre si guarda e soffiare sulla tazza da the.
Che favole gli leggevano da piccolo? Piccole Donne?

Carla non è mai stata al bowling, perchè non si possono indossare trampoli e perchè vengono costruiti nelle periferie, zone a lei sconosciute.
Gli outfit delle vittime sono carissimi.
La montanara, protagonista della puntata ha speso 429 euro per il suo look da sera…non uscirà mai più per risparmiare sull’affito.
Per il suo look da tempo libero invece ha speso più di 500 euro! Peccato che non l’avrà più per trovarsi un secondo lavoro per far fronte alle bollette.
Infine per il suo look da sabato sera ha speso 592 euro.
In totale quasi più di 1600 euro! Ora per vivere dovrà andare alla Caritas e alla mensa dei poveri ma sicuramente, con i consigli di Carla ed Enzo, non sembrerà una barbona!

Il Portinaio

Pensavate fosse finita? Ecco il mio personale omaggio per i presentatori più fashion del momento: “Ma come ti vesti Portinaio!”
Regia del paziente Mattia Colombo che anche lui si veste di merda! 😛
Vi voglio bene a tutti e tre!

24 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *