2 commenti

  • Wittmann

    Attenzione con gli SMS, quell’ dell’Aquila sono finiti come fondo “prestito” di recente… nel senso che li prestano a tasso agevolato. Parte dell’SMS finisce nelle mani delle compagnie… ci sono metodi più efficaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *