love live
Italians do it better,  Portineria,  Psicosi Collettiva,  Shopping Compulsivo

PAUSA CAFFE’

Non sono scomparso.
State tranquilli!
E’ stata una settimana intensa, ricca di avvenimenti, alcuni bizzarri altri ahimè tristi.
Però ho preso appunti. Tanti appunti.
Volevo solo dirvi che ci sono…vivo e vegeto.
Giusto due chicche:
Ieri al Carrefour, mentre sceglievo se comprare dei semi di zucca o della Nutella, ascoltavo le signorine parlare al microfono: “Un’addetta alle pulizie al reparto frigo, un’adetta alle pulizie al reparto frigo”.
E fin qui niente d’insolito, se non per quella cantilena fastidiosa che hanno tutte le voci dei supermercati.
Poi l’inferno!
Microfono lasciato acceso…

“Comunque la Cecilia è una stronza, anzi è la più stronza delle stronze, quella si prende le ferie quando vuole e se ne sbatte il cazzo delle altre, ma tu dimmi se una può fare i suoi porci comodi senza pensare alle altre”
Dopo un gelo di 5 secondi tutti i clienti hanno iniziato a ridere e la testa della signorina è rotolata fino al reparto latticini.
Della Cecilia non posso dirvi molto, perchè ovviamente era in ferie, ma se volete divertirvi andate ogni tanto al Carrefour in Maciachini a Milano, perchè per una volta i casi umani non fanno la fila, ma stanno proprio alla cassa!
L’altra chicca è che ho ricevuto la mia prima minaccia di querela! Per QUESTO post! 😛
Detto questo ecco il mio prossimo kigurumi giapponese, per fare belle figure alle feste dei figli dei miei amici e scandalizzare Cosplayer perbenisti! 😛

kigurumi tanukiIl Portinaio

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *