11.3

Portinaio . E' successo ora, L'altro Mondo 1157 Nessun Commento

11 marzo

Questo albero è diventato monumento vivente delle vittime dello Tsunami che ha colpito il Giappone nel 2011.
L’unico Pino rimasto ancorato alla sue radici nella foresta di Rikuzentakata, Prefettura di Iwate. che ne contava almeno 70.000!
A due anni di distanza c’è ancora tanto da ricostruire. La pianta ahimè è morta ma a tenerla in piedi c’è una struttura che dimostra la speranza e un triste ricordo.

Mia san scrive così:

“Oggi, sui siti, sulla tv ma dappertutto, vedo tantissime informazioni sui disastri di terremoto di due anni fa, mi fanno ricordarli e sentire il senso di colpa perche’ me li ricordo solo a volte mentre i disastri esistono ancora sempre e tanta gente ha difficolta’ nella vita quotidiana.
あれから2年経ち、今日は震災関係のニュースで溢れているけれど、平穏な日常を過ごし「もう2年経った」という感覚に近い事に少し罪悪感。”

Il Portinaio

257013900

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento