36

Portinaio . Portineria 937 Nessun Commento

Per il mio compleanno ho ricevuto un regalo da Lady Disturbia.
Un pranzo quasi natalizio con tutte le specialità bresciane.
Lo spiedo, cucinato secondo l’antica tradizione, era il piatto clou della giornata: ovvero pezzi di pollo, costine, patate e soprattutto uccellini, passati e ripassati nel burro!
Il bello è vedere i passerotti morti secchi nel piatto e fare finta di essere il figlio di Piero Angela che scopre fossili del paleolitico.
Per il mio compleanno Alberto mi ha portato da Napoli pasterelle e mozzarelle di bufala, facendomi ricordare quando da piccolo, durante le vacanze estive, mi abbandonavano in meridione in balia dei miei cugini, che mi insegnavano a sbagliare i congiuntivi e a commettere atti impuri.
Ora ho smesso con gli atti impuri, ma non ho ancora imparato i congiuntivi! 😛
Per il mio compleanno mia mamma mi ha cucinato il pesce con le patate al forno, comprato del profitterol al cioccolato e dei pasticcini.
Il profietterol mi ha ricordato che da piccolo andavamo sempre a mangiare fuori alla domenica, insieme ai parenti che ormai stanno facendo compagnia a Mike Bongiorno.
Ero piccolo 30 anni fa, guardavo i cartoni animati e speravo di fare il veterinario.
Volevo crescere in fretta perchè avevo promesso alla nonna di portarla a fare la spesa con l’auto. A mia mamma avevo giurato che con il primo stipendio le avrei regalato un bellissimo gioiello e a mio padre di ritrovargli il numero 1 di Diabolik.
Per il mio compleanno mio zio mi ha regalato una bottiglia di vino, del Barolo. Quasi per ricordarmi che non sono più il suo nipotino più piccolo, che non ho più bisogno della 50.000 lire (pari a € 25.82).
Mi sono ricordato di tutti i miei portafogli stracolmi di monetine pronti per essere spesi in figurine e puffi.
Vivo in un perenne amarcord, ma cerco di tenere aperta la vela, perchè il vento soffia e il mare è in tempesta.
Ho ritrovato in cantina il numero 1 di Diabolik, rotto e malconcio. Ho comprato un piccolo ciondolo per mia madre e ho finito di pagare l’auto il mese scorso.
Non potrò portare mia nonna all’Esselunga perchè il destino non l’ha voluto, ma sicuramente avrò modo di accompagnare qualcun altro.
Io di posto ne ho…volete un passaggio?
Per il mio compleanno Simone mi ha portato delle melanzane alla griglia.

“Che schifo! Sono verdure da grandi!”

Mi sono ricordato che ne ho di strada da fare!
Tanti auguri Portinaio!

Il Portinaio Gabriele

Tags: Portineria

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento