CERCO LAVORO (Lo Sceneggiatore – Parte Seconda)

Portinaio . J-Pop, L'altro Mondo, Musica Maestro, Videocracy 1565 2 Commenti

ayumi hamasaki mirrorcle world coverPare che Ayumi Hamasaki non si dia pace, ormai vuole solo lavorare con me!
Perché solo io vedo in lei qualità artistiche e canore da vera showgirl, nonostante sia sorda dall’orecchio sinistro.
Almeno così lei ha dichiarato. Ecco perché canta in playback! Poverina da piccola deve esserle finita una bacchetta nel timpano mentre giocava a “rolliamo i maki e poi fumiamoceli”.
La gente impazzisce per Lady Gaga quando invece Ayumi è in giro da dieci anni e fa cose peggio di lei, come mettersi brillantini su per il naso e soffiarselo per far uscire cascate di diamanti mescolati al muco!
Visto la tenerezza che mi fa, ho deciso di scrivere una nuova sceneggiatura per lei, visto che la prima era stato un disastro!
Cominciamo!
“Intanto mi vuoi dire il titolo della canzone?”
“Hi!”
“Sì ma dimmelo” I giapponesi non capiscono a volte che non basta dire sì per esprimere un’opinione ma bisogna anche motivare l’argomento.
“Mirrorcle World”
“ Ok! E cosa vuol dire?…io sti slang nippo-anglofoni non li capisco!”
“ But is enghirisu!”
“ Uè Hallo Kitty, non ti ho chiesto un’opinione ora! Non farmi girare le pelotas sennò non ti scrivo niente”
Visto che mi hai fatto incazzare con la tua supponenza e con quegli occhi da cerbiatta in calore, direi che per il video ti vesto subito da battona del Sollevante e ti faccio inseguire da dei guardoni vestiti da Pierre Cardin.
E per far spendere tanto alla produzione lo ambientiamo a Parigi ok?
Con vestiti stile Moulin Rouge rubati al guardaroba di Loredana Bertè, inizi a camminare per strada facendo finta di avere caldo, ti “sciusci” un po’ la faccia e fai i versi delle donne del Sud quando c’è troppa umidità, puoi anche dire “AnDonella apri un Bo’ la finesDra”!ayumi hamasaki mirrorcle world frame
Siccome non userai deodoranti né tanto meno del Chilly per i sudori intimi, ti faccio inseguire da quelli dell’Asl, che vogliono rinchiuderti in gabbia per scarsa igiene personale e terrorismo ecologico.
Che ne dici? Direi che è accattivante non credi?
Ma per rendere il tutto meno didascalico, perché non facciamo qualcosa di veramente oltraggioso? Ammazziamo un corvo per strada e te lo spiaccichiamo in testa!
Altro che Luca Tommassini, dovrebbero darla a me la direzione artistica di X Factor e dei Musical che fanno in Italia.
Vogliamo fare di più? Allora infila le dita nel sedere a tre oche, controlla se hanno il fegato gonfio, taglia loro la testa e prepariamo il patè de fois gras!
Speriamo di non essere a rischio censura e che gli animalisti non se la prendano troppo.ayumi hamasaki mirrorcle world1
Ayumi Hamasaki non conosce bene la geografia e nonostante mi stia scervellando per scriverle una sceneggiatura degna di lei, vuole girare con un abito da spagnola in mezzo agli Champs d’Elysée.
“Ma allora sei rimbambita! Perché non ti vesti da Bulgara e vai in giro per la Rinascente? Così ti scambiano per una badante in preda a crisi di coscienza nazionalista!”
Facciamo così cara Ayumi, ti faccio fare un vestito immenso dalla sarta sotto casa. Però poi ti devi passare ogni tanto le salviette umide nell’intimo ok? E ricorda di non buttarle per terra, che ti prendono per una Italiana!
Detto questo, se vuoi disseminare Parigi di Chilly pocket fresh usati, possiamo sempre metterci qualche feticista degli umori femminili che ti segue con la bava alla bocca e la faccia da pirla.
Sicuramente l’odore sarà talmente acre che i piccioni faranno una bella nidiata nelle tue mutande!
Tu ad un certo punto per falli volare fuori come se fossi alla cerimonia d’apertura delle Olimpiadi.ayumi hamasaki mirrorcle world frame2
Verso la fine urla “iè iè iè iè uo uo”, che ci sta sempre dentro nelle canzoni e dimenati come fanno le gatte nella prima settimana di calore.
Se devi chiamare casa e hai dimenticato il cellulare ci sono delle facili cabine del telefono in mezzo alla strada, compra una tessera da 10 euro dalla Tabacchina in fondo a Rue de la Ciprià e ricordati il prefisso: 0081 per il Giappone, 0033 per la Francia e 00233 per il Ghana.
Se ti beccano i guardoni e cercano di entrare nella cabina, chiuditi dentro e inizia a fare dei versi con la cornetta, basta che non la usi per il tuo piacere personale.
In caso di pericolo arriverò io con l’automobile Euro 4 e ti porterò via! Ma non fino in Giappone! Massimo arriviamo fino a Ventimiglia e da lì in poi t’arrangi!ayumi hamasaki
“Allora cara Ayumi ti piace questo video?”
“Hi!”
“Lo giriamo?”
“Hi!”
“Perché mi guardi così? Non dirmi che l’hai già fatto!”

Il Portinaio

Trackback dal tuo sito.

Commenti (2)

Lascia un commento