L’ARTE DI MAX PAPESCHI

Portinaio . Italians do it better, Vorrei essere l'Arte 1750 8 Commenti

Max papeschiItaliano e politicamente scorretto. Se ne trovano pochi in giro di artisti come Max Papeschi.
Dopo l’esperienza come regista e autore teatrale, Max si affaccia al mondo della Digital Art usando le icone massime del mondo americano, giapponese e personaggi storici e religiosi. Le sue opere sono un accusa al mondo del consumismo, della politica e della guerra.
Tutto diventa ansiogeno e spaventoso. Il bene diventa male e l’unica cosa che ci resta da fare è applaudire!
Hello Kitty in carcere è la mia preferita!!!

Il Portinaio

Trackback dal tuo sito.

Commenti (8)

  • ryu

    |

    Un po’ blasfemo…:(
    abbiamo concetti diversi di arte Porti. E comunque visti e rivisti sti artisti di merda non inventano niente di nuovo..

    Rispondi

  • Elyssa Vulpes aka The Moon Whispers

    |

    Assolutamente geniale, fantastico bravissimo. Coraggioso e irriverente! Un immagine dice di piu di mille parole… e in risposta a ryu: a me sembri un po invidioso…;)

    Rispondi

  • Liz

    |

    sorry ryu… non capisco cosa intendi per inventare…un artista sceglie che linguaggio usare se non lo capisci o lo leggi blasfemo mi dispiace che persone come te non abbiano voglia di imparare a leggere.

    Rispondi

  • putredine

    |

    sublimi e subliminali.
    ryu, se dico allo zio ron che sei anche cattolico è la volta buona che lo facciamo piangere.
    :))))
    certo, se sei un praticante questa non è roba per te – non tutta, almeno – ma se non vuoi mai offendere nessuno credo che neppure ammazzandosi sia possibile farlo.
    se ti può consolare, io non ti considero blasfemo se giudichi delle merde queste immagini. la cosa non mi offende.
    il natale già mi dà più fastidio… ma passerà anche quest’anno.

    Rispondi

  • Dan

    |

    Finalmente hanno arrestato Hello Kitty!!!!

    Rispondi

  • putredine

    |

    io trovo straordinaria quella del bambinello attentatore suicida.
    mi fa pensare alla “geograficità” della fede: una scoperta che, come quella della sfericità del pianeta, avrebbe dovuto far svanire nel nulla tutte le religioni.
    voglio dire: se in tutto il globo ci fosse un solo dio ed una sola chiesa, io avrei una fede incrollabile oggi, non avrei mai messo in discussione gli insegnamenti della monaca che mi fece da maestra alle elementari.
    invece, incredibilmente, le religioni sembrano nutrirsi le une con le altre.
    come berlusconi e travaglio.

    Rispondi

  • ryu

    |

    Put,
    non sono cattolico. Catto talebano iper ortodosso integralista, cultore confuciano, e seguace del karate di Okinawa. Una volta la pensavo come te, poi rileggendo la Bibbia mi sono reso conto che quelle che sembrano contraddizioni sono solo interconnessioni. :))))))))

    PS: Voglio bene a Uncle lo stesso!!! ;)))))

    Rispondi

  • Ohurosan

    |

    Sembra che ormai basti far opere che parlino di nazismo, comunismo e chiesa, per fare arte..

    però la statua del Cristo Redentore Superman mi è piaciuta!

    Rispondi

Lascia un commento