L’ESERCITO DI MARIA

Portinaio . Italians do it better, L'oppio dei popoli, Portineria, Psicosi Collettiva, Raccolta differenziata, Volantinaggio web 1942 4 Commenti

Siete dei fedeli devoti, ma non avete ancora trovato l’anima gemella?
Il vostro sogno è percorrere la navata di una chiesa con un vestito da principessa?
Nessuna ragazza vi caga e nemmeno le preghiere servono a molto?
State tranquilli, l’associazione Esercito di Maria ha organizzato per tutti gli scapoli e le zitelle un pellegrinaggio a Medjugorje a soli 240 Euro.
Questa gita è rivolta a contrastare il potere che Satana sta avendo sulla famiglia, perchè si sa, quando arriva lui in casa succede un casino.
Nessuno piscia più seduto e la mamma deve impazzire a pulire la tazza del gabinetto. I figli nascono già direttamente drogati, non si trovano più colf come una volta e l’Iphone sostituisce il rosario.
Bisogna porre fine al potere di Belzebù. Ricreare una famiglia modello, con veri valori cristiani, chini al volere di Dio e della Madonna.
Eccolo lo “speed date” per quelli che non hanno ancora fatto voto davanti all’altare.
Il prossimo 31 marzo non prendete impegni, non si sa mai che dopo il pellegrinaggio la vostra vita prenderà una svolta. Il motto è questo: prega che magari trombi!

viaggio a medjugorje per single
L’artefice di tutto questo è tale Annalisa Colzi. Un genio bravissimo a mischiare sacro e profano. E’ come avere l’applicazione Tinder però senza Smart Phone. 😛
La signora Colzi ha una biografia alquanto discutibile, chiunque sia il suo memorialista deve essere subito denunciato. (QUI se volete leggerla tutta)

Mi chiamo Annalisa Colzi e di professione faccio la scrittrice anche se non possiedo nessun titolo di studio. Sono nata il 20 novembre del 1962 sotto il segno della Croce (questo è il mio segno zodiacale).

Mi piacciono le persone megalomani. Io sulla mia carta identità ho scritto che faccio l’astronauta anche se ho solo visitato lo shopping della Nasa.

Il suo esordio letterario avviene nel 2004 con il libro “Nascosti con Cristo in Dio” (Famosa guida per come non farsi trovare dagli amici a rimpiattino) poi grazie alla casa editrice Shalom pubblica “Gesù unica via di salvezza” (Solo dopo l’invenzione della Penicellina).
Dopo due anni, stanca di scrivere, ritorna a dedicarsi alla sua principale vocazione: Parlare dell’azione del demonio nel mondo contemporaneo.

L’incontro con l’esorcista Don Gabriele Amorth illumina il suo cammino. Nasce così il capolavoro “Come satana corrompe la società”.
Don Gabriele è noto per essere l’esorcista più famoso d’Italia, se non del mondo. Sue le dichiarazioni:

– “Maurizio Crozza, Beppino Englaro, Vendola, Fiorello e Monti agiscono sotto l’influenza del demonio”

– “Lo yoga è un imbroglio, un colossale imbroglio, come tutta la filosofia sottostante ad esso”

– “Il profilattico è satanico. È una creazione del demonio fatta apposta per tentare l’uomo, allontanarlo da Dio e determinarne la perdizione”

– “Berlusconi è un po’ di qua e un po’ di là. Ma ha realizzato cose buone quando era capo dello stato”.

QUI le altre dichiarazioni del presbitero, alcune sono veramente uno spasso.
Notate la somiglianza…

padre gabriele amorthgollum il signore degli anelli

Siamo tutti sotto l’influenza del Satanasso. Non c’è via di scampo. Bisogna aprire gli occhi e leggere il libro della Colzi. (Qui sotto la prefazione)

“Ci troviamo in una società in cui i giovani, senza loro colpa, si trovano allo sbando. Spesso manca l’educazione dei genitori, entrambi costretti a lavorare, e spesso separati. Arrivati faticosamente a un diploma scolastico, è un miracolo se oggi un giovane trova lavoro. Non parliamo poi del vuoto spirituale, dovuto a mancanza di istruzione religiosa, di esempi credibili, di contatto con la Chiesa e con Cristo. Privi di motivazioni facilmente i giovani passano il tempo davanti al televisore, e a internet, e incominciano a darsi alle pratiche di occultismo: magia, sedute spiritiche. Raccomandiamo caldamente la lettura di questo libro, prima di tutto ai giovani stessi, ma poi anche agli educatori, ai sacerdoti, ai genitori; essi potranno salvare i loro giovani dal percorrere vie nefaste, spesso senza ritorno.” (Dalla presentazione di P. Gabriele Amorth)

Corriamo tutti insieme a Medjugorje, combattiamo la New Age, lo spiritismo e le altre religioni. Iscriviamoci anche noi all’Esercito di Maria e magari se saremo fortunati la mamma di Gesù ci darà il numero di qualche wedding planner a buon mercato.
Cara Annalisa so che monitori la rete in cerca del tuo nome e che combatti tutti i giorni contro Lucifero, per questo non vorrei disturbarti più di tanto, ma non credi che invece di “pellegrinare” e “pregare” dalla mattina alla sera sia meglio mettere un po’ di azione.
Preoccupiamoci del perchè le persone stiano prendendo una brutta piega senza dare la colpa ad angeli decaduti.
Se ti mette ansia che le famiglie stiano scoppiando fattene una ragione, l’importante è che la tua sia stabile. La preghiera ormai serve a ben poco. Siamo in un periodo storico dove conta dimostrare e non sgranare collanine. Conta la parola e non il giudizio.
Ma la tua sembra più una partita a scacchi contro diavoli che, se esistono, sono sicuramente sono più scaltri di te.
Mi aspetto che tu scriva il libro di ricette per gli impossessati dal maligno, la guida per battere Satana a Scala 40 e il bigino per imparare a riconoscere i demoni in metropolitana.
Ah! La prossima volta organizza un bel viaggio per famiglie a Cuba, sicuramente non vedranno la Madonna, ma si divertiranno un mondo.

Il Portinaio

virgin mary art

 

Commenti (4)

  • Theodore

    |

    Mamma un divertimento della Madonna! Se è un periodo di magra riduco le bestemmie ad 1/settimana, prendo le valigie e via colla Colzee.

    Ho avuto un’idea: Castlevania con protagonista Amorth

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    io riduco anche il colesterolo! 😛

    Rispondi

  • Pierpaolo

    |

    Un antico adagio, caduto in disuso con l’era del web, ma non per questo diventato inutile o insignificante, diceva : “Scherza coi fanti e lascia stare i santi”.

    Oltre che un adagio, è anche una pillola di educazione: ma sicome viviamo anche nell’era ‘del-fai-da-te’ QUI’ UN ESEMPIO , va da se che anche per l’educazione e le buone maniere – che non si sa perchè nel web, spariscono quasi immediatamente – prevale questa ributtante abitudine (il fai da te su tutti i fronti e situazioni)…..ergo, questa ‘pillola’ che vi ho consigliato, cadrà nel vuoto delle vostre esistenze.

    ah, dimenticavo, un’altro adagio/pillola contro l’acidità/invidia recita : “Quando la volpe non arriva all’uva, dice che è acerba”

    Buona giornata ! 🙂

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Sono d’accordo Pierpaolo, infatti mi chiedo come tale signora possa approfittarsi di poveri single per guadagnare soldi promettendo loro amore eterno santificato da Maria piena di grazia. Amen!

    Rispondi

Lascia un commento