SANREMO 2018 (quarta puntata e il mistero delle scarpe di Gianna Nannini)

Portinaio . E' successo ora, Eventi Stikazzi, Italians do it better, Melevisioni, Musica Maestro, Portineria 841 Nessun Commento

Non lo sapevate vero?
Heidi compie 40 anni e perchè non festeggiarla a Sanremo come una vera diva? Finalmente un po’ di “nerdismo”.
Claudio, Michelle e Pierfrancesco rockeggiano la sigla del cartone animato vestiti da satanisti.
Gli autori però sono dei somari, la montanara ne ha 44! Sono un purista dell’animazione non sopporto questo pressapochismo.
Prodotta nel 1974 e disegnata dal celebre Hayao Miyazaki arrivò in Italia 4 anni più tardi.
Mi sono fatto un film sbagliato. Non era una celebrazione della mitica pastorella, ma un omaggio alla svizzera Hunziker.
Che banalità.
Magari fra un quarto d’ora mangeranno cioccolato, infileranno le dita nei buchi nell’Hemmental e confesseranno di aver aperto conti correnti a Chiasso.
Avete fatto piangere Heidi, meritate furetti in calore nelle mutande!

Siccome devo mangiare, lascio perdere i giovani…ci vediamo fra una ventina di minuti con i Big e i loro badanti.
Incrocio le dita solo per Mirkoeilcane.
Intanto godetevi questo video.


Renzo Rubino & Serena Rossi – Custodire

Performance: Facciamo finta che è Natale, io salgo sulla sedia e dico la poesia, tu cerca di confonderti con l’albero di Natale
Look: Renzo il camionista Serena il camion decorato
Giudizio di un autotrasportatore:

Le Vibrazioni & Skin – Così sbagliato
Performance: Hanno gridato così tanto che all’ospizio di Arma di Taggia hanno dovuto evacuare tutti gli anziani per allarme tsunami.
Look: Incubo di Salvini haute couture.
Giudizio di un gattino di Albenga:


Noemi & Paola Turci – Non smettere mai di cercarmi

Performance: Senti Paola puoi ruttarmi l’Ave Maria? Così denunciano anche te.
Look: Ci tiriamo indietro il gel come i mafiosi del Padrino e dopo la performance andiamo a fare brutto sotto casa delle Parodi.
Giudizio Ugo Tognazzi:

 

Comunque hanno appena inquadrato Milly Carlucci, non sembra più una donna…ma una donnola!

Mario Biondi, Ana Carolina e Daniel Jobim – Rivederti
Performance: E’ crollato il pil in Brasile.
Look: E hanno rimandato il Carnevale a Rio!
Giudizio Katia Follesa:

Annalisa & Michele Bravi – il mondo prima di te
Performance: Tu fai Albano? No, tu! No, tu! No, tu! No, tu! No, tu! No, tu! No, tu! No, tu! No, tu!
Look: Le melevisioni
Giudizio Tonio Cartonio:


Lo Stato Sociale, Paolo Rossi e il Piccolo Coro Mariele Ventre dell’Antoniano

Performance: Se l’Antoniano avesse cantato la strofa “Nessuno che rompe i coglioni” Mariele Ventre sarebbe tornata in vita.
Look: Lo Stato Sociale veste Daniele Alessandrini. Il social manager del marchio se ne sbatte delle recensioni.

daniele alessandrini
Giudizio di Enrico Mentana:

Primo super ospite italiano Gianna Nannini che deve aver ricevuto via mail le istruzioni per arrivare all’Ariston “Ricordatevi di indossare delle scarpe comode per la gita in Liguria, colazione a sacco, si consiglia di portare un K-way e un maglioncino di cotone. La suora canterà sul Pullman le canzoni che troverete in allegato nella mail, orario di ritrovo: 6.15 del mattino alla stazione di Cavaria con Premezzo”

scarpe gianna nannini sanremo 2018

Foto @BrancaRossana

Il suo duetto di Amore bello con Baglioni sembrava più una seduta psichiatrica.

Max Gazzè Rita Marcotulli e Roberto Gatto – La leggenda di Cristalda e Pizzomunno
Peformance: Mia mamma sta ancora litigando con il T9 su Whatsapp.
“Hai visto Saremo Gazzella”
“Veramente sembri più un bue muschiato”
Look: Mia mamma litiga sempre con il T9 su Whatsapp.
“Il nero stima”
“Chi?”
“La gente”
“Domani ti tolgo i giga!”
Giudizio di Roberto Carlino:


Decibel & Midge Ure – Lettera dal duca
Performance: i 4 signori sul palco sono pregati di rientrare all’ospizio di Arma di Taggia, l’allarme tsunami è rientrato.
Look: L’Equipe84 con l’alopecia.
Giudizio di Piero Angela:

Ornella Vanoni, Bungaro, Pacifico e Alessandro Preziosi – Imparare ad amarsi
Performance: Giuro che ho visto la Vanoni guardare il pacco a Preziosi!
Look: Gang bang with granny.
Giudizio Nino Manfredi:

Diodato, Roy Paci e Ghemon – Adesso
Performance: L’imitazione peggiore di Paola & Chiara.
Look: Marrone e nero tamarro vero.
Giudizio Jodie Foster:

Roby Facchinetti, Riccardo Fogli e Giusy Ferreri – il segreto del tempo
Performance: Nel nuovo Volantino “Super Sabato!” troverai tante offerte valide nei punti vendita del discount Lidl: prodotti per la casa e la cura del corpo, frutta e verdura, prodotti per l’infanzia, acqua e bevande.
Look: Funeral party.
Giudizio Pier Paolo Pasolini:

Vincitore della Sezione Nuove proposte è Ultimo, che riceve il premio dal presidente della regione Giovanni Toti, che lo tocca sulle spalle e se ne va. Gli avrà mica passato l’helicobacter?

Enzo Avitabile, Peppe Servillo, Daby Tourè e gli Avion Travell – il coraggio di ogni giorno.
Performance: La sigla di Un Posto al Sole è la mia canzone preferita del Festival.
Look: Le vaiasse di Afragola.
Giudizio Lory Del Santo:

Ermal Meta, Fabrizio Moro con Simone Cristicchi – Non mi avete fatto niente
Performance: Milly Carlucci ha sorriso e si è aperta una voraggine sul palco, i cantanti sono stati subito soccorsi dall’elisoccorso.
Look: Pompe Funebri 24 ore su 24.
Giudizio Corrado Guzzanti:

Giovanni Caccamo & Arisa – Eterno
Performance: Giovanni ha duettato con delle extension.
Look: Capelli, capelli, capelli, capelli, capelli, capelli, capelli, capelli, capelli.
Giudizio Philippe Daverio:

Ron & Alice – Almeno pensami
Performance: Arriva in Italia la prima formulazione di litio a rilascio prolungato per il disturbo bipolare. Sappiatelo! 😛
Look: Alice ma ti sei vestita da uomo? Anche tu Ron!
Giudizio Paolo Panelli:


Red Canzian & Marco Masini – Ognuno ha il suo racconto
Performance: Le crocchette Urinary S/O High Dilution della linea Veterinary Diet sono consigliate per i gatti che soffrono di affezioni delle vie urinarie.
Look: Red la gattara pulisce l’erba gatta sotto il mento di Masini.
Giudizio Nicola De Martino:

The Kolors, Enrico Nigiotti e Tullio De Piscopo – Frida (mai, mai, mai)
Performance: Dai nonno Tullio vieni via e smettila di far rumore.
Look: Non si sono mai cambiati!
Giudizio Cloris:

Premio alla carriera città di Sanremo a Milva.
Non c’è!
Ritira il premio la figlia che ringrazia tutti a nome della madre.
In sala c’è Cristiano Malgioglio, con gli occhiali da sole. Manco fosse Karl Lagerfeld.

Ennesimo super ospite italiano: Piero Pelù. Dai pantaloni di pelle s’intravede il prolasso!

Luca Barbarossa & Anna Foglietta – Passame er sale
Performance:Na stanzetta in affitto è trovata, pe er momento va be’ semo gente de borgata nun potemo pagà. Da domani comincia er carvario, nun c’è altro da fa’ finirà ‘sto calendario”
Look: Mi sa che non facciamo in tempo per il trucco e parrucco.
Giudizio Don Matteo:

Nina Zilli & Sergio Cammariere – Senza appartenere
Performance: A soli dieci mesi dall’inaugurazione di Delta Po Family Destination Outlet, il centro rischia la chiusura. Potete leggere la notizia QUI
Look: Pianobar con aperitivo a 6 Euro.
Giudizio Anna Maria Galanti:

Elio e le storie tese & i Neri per caso – Arivedorci
Performance: Mancava Diego Caravano fra i Neri per caso, componente storico del gruppo. Solo io me ne sono accorto?
Look: Optical invadente.
Giudizio Michele Placido:

Bene. ora tutti a letto.
Vi ringrazio per avermi seguito. Purtroppo domani per la finale sarò altrove.
Lo so che siete curiosi come dei cricetini russi.
Mi hanno invitato ad una festa di compleanno in maschera su un tram. Obbligo l’abito da Unicorno.
Seguitemi sui social se siete curiosi o voyeur, oppure mandatemi un messaggio per sapere chi vince il Festival.


Il Portinaio

Grazia a @alt-gegiablog, Giffetteria, Haidaspicciare, Fromitalywithgifs e Giftvitaliana per le immagini e le Gif.

Lascia un commento