ANNA NON HA I CAPELLI ROSSI – Prima parte

Portinaio . Blog degli altri, Italians do it better, Melevisioni, Morto di fama, Musica Maestro, Videocracy, Volantinaggio web 4758 30 Commenti

anna dai capelli rossiSi chiamano Anna e sono italiane! Il Portinaio le ha incrociate e non poteva fare a meno che condividerle con voi!
La prima è Ana Betz, non è il nome di una pornostar né tanto meno di una cantante tamarra latina. Ma è l’alter ego dance di tale Anna Bettozzi, la regina delle vendite degli immobili romani.
L’ho vista per la prima volta domenica scorsa in tv, da Simona Ventura, in una performance alquanto modesta e imbarazzante.

Non sapevo chi fosse ma ero calamitato dalla sua esibizione. Strizzata in una pancera di pelle e con movenze al limite di un’artrite reumatoide infiammatoria cronica anchilosante e progressiva.
Ana Betz ha colpito la mia anima.
Perchè? Perchè è una donna straricca che potrebbe avere tutto e si concia come una pornodiva, che non vuole appendere al chiodo il vibratore.
Mi incuriosiscono sempre questi personaggi. Chi la chiama per fare le serate? I locali per scambisti? La fiera del rutto di Reggiolo? Perchè nessuno la ferma dicendole “Guarda sei patetica come le trasmissioni di Paolo Limiti”.
Mia madre che è la custode di riviste come “Chi” e “Visto” non sapeva rispondermi.
“Mamma, come non sai chi è?”
“No…ma guarda che è la Lecciso”
“Ma che Loredana Lecciso, Albano l’ha fatta rinchiudere a Cellino dentro un trullo, a pane cipria ed acqua!”
“A me sembra un po’ scema!”
“Perchè?”
“Ma si può a quell’età vestirsi come un puttanone?”
E così ho capito che nella vita non sono cresciuto complessato, perchè mia madre si vestiva sempre come una donna della sua età: da Wilma Flistones alle feste di carnevale della scuola elementare, da Odalisca nei viaggi in Tunisia e da Madonna del petrolio a tutti i matrimoni dei parenti.
“E adesso come mi vesto?”
“Come l’Orietta Berti!”
Ana Betts pare che abbia subito uno choc dieci anni fa. Una banda di ladri è entrata nella sua proprietà e l’ha legata alla sedia derubandola di preziosi e contanti.
Forse dopo quell’episodio la signora ha deciso di darsi al canto per esaudire il suo desiderio più recondito, magari lo spavento le ha causato una trasformazione all’ugola dandole poteri straordinari.
Non so cosa sia successo, ma i mei amici pettegoli dicono che sia il marito a pagare fior fiori di soldi per i suoi capricci da star.
E io che pensavo fosse qualcosa di più profondo, che nessuno poteva capire. Come quando si vede la morte in faccia e decidi di fare del bene alle persone.
E allora perchè questa non ha fatto della carità invece di inorridire il pubblico a casa?
E poi il viso? Basta inniettarsi botox e collagene. Anna noi invecchiamo!!! Non puoi essere liscia come la cera e ballare come la sorella di mio nonno (la cara zia Lina) alle feste di paese.
Piuttosto allena il fisico, così la gente può dirti “Beh guarda è ancora brava alla sua età” piuttosto che “Quanto fai di bocca?”
Lungi da me criticare la signora Bertozzi…
“Ma Gabry lo stai già facendo”
“Me no le mie sono solo supposizioni, non vorrei che mi querelasse”
“E cosa pensi che ti porti via”
“La mia bambolina di Michael Jackson! E’ la cosa più preziosa che ho!”
Mi chiedevo solo per quale motivo ad una certa età una decida di fare il vaccone lesbo trash nei video e risultare pietosa agli occhi di tutti.

Resto dell’idea che sia il botox che avvelena il cervello e lifta anche i pensieri rendendoli privi di autocritica e di bassa lega.
Ho cercato in giro informazioni su questa signora tutte curve e ho notato che non solo io sono rimasto folgorato da cotanta bravura.
Secondo Wikipedia Luca Tommassini ha diretto un suo video, ma in tutta la rete non c’è traccia di un frame.
Certo che se anche Luca è sceso così in basso, la prossima volta che dice di aver lavorato con Madonna, Kylie Minogue e tutte le star mondiali gli rutto in faccia tonno e cipolle.
Detto questo il video Exctasy è stato rimosso ovunque e sul sito di Tommassini non c’è traccia di Ana Bettz nei crediti.
Secondo me si vergogna come la Minetti, quando viene ricordata solo perchè toglieva il tartaro a Berlusconi.
“Ma chi la Minetti cantante?”
“Mamm,a la Minetti cantante è una non vedente, come fa a fare l’igienista dentale?”
“Beh magari piano piano, tenendole la mano…”
“Tu la devi piantare di leggere i giornali del cazzo!”
Ultima cosa quanti anni avrà questa signora? Se quando l’hanno sequestrata aveva 40 anni (ed era il 1999) ora dovrebbe averne 52! Sul suo myspace c’è scritto 36!! Forse sono 36 gli interventi chirurgici? O la circonferenza del seno? Mi sa che sono i suoi dischi venduti!
Battiamole comunque le mani, perchè a questo punto vale veramente tutto!ana bettz
A domani con un’altra Anna!

Il Portinaio

Commenti (30)

  • Chiara Zoli

    |

    Imbarazzante in tutto quello che fa!Quando a Roma vendeva immobili c’erano certi cartelloni giganteschi col suo faccione non ancora rifatto ed era mora.Poi sparì e riapparì nella versione poracciona com’è adesso:vorrei esse Fergie ma non ce la posso fa,vorrei esse gnocca ma il botox me lo impedisce,vorrei esse pornostar ma non la do.
    Sarà amica da tanti anni della Ventura perchè gli avrà affittato il box macchina a Roma,chi lo sa!

    Rispondi

  • momo

    |

    LIFE CAN BE SUCH A BITCH ….

    Rispondi

  • Ohurosan

    |

    L’avevo già sentito tempo fa il suo nome, ma non ricordo il motivo.. L’Italia può farne a meno di gente così; diventeremmo la metà, senza queste persone.. Un’immagine vuota, riempita solo di un super-ego.. bella merda..

    Rispondi

  • Dan

    |

    Da dove è uscita? E quando ce la riportano?

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Sarà uscita dal settimo girone dell’inferno: Le rifatte!

    Rispondi

  • mat

    |

    Posso dirvi una cosa?

    Rispondi

  • mat

    |

    Carissimo Portinaio,secondo me la tua è soltanto invidia.
    Sei e rimarrai soltanto un portinaio.
    Io sono un fan di Ana Bettz e ti posso assicurare che nei suoi concerti, ha regalato veramente tante emozioni.
    Una donna grintosa, brava, con una voce a dir poco stupenda.
    Non sto qui a criticare tutte le cazzete che hai scritto sopra, perchè penso che questa recenzione tu l’abbia scritta dopo averti fatto una dose di non so che cosa.
    La prossima volta che stai in queste condizioni perchè “non vai tu di bocca”?almeno sarai neno frustrato dalla vita e dalle tue voglio represse.
    Ps quando fai una critica cosi pesante e volgare firmati con nome e cognome e vedrai che nn ti portano via soltato la bambolina di Michael Jackson.

    Rispondi

  • momo

    |

    @mat: eddai ma anna con tutta la sua forza vuoi che non si sia fatta ‘na risata? e ridici su anche tu! e quando pensi di fare una critica stai attento perchè manca poco che sembri una minaccia. ciaoooooooooooooo

    Rispondi

  • Sorella Cola

    |

    È strano che che l’ironia spesso susciti reazioni di questo tipo.
    È strano come essa accechi e nasconda alla vista le proprie travi e renda palesi solo le pagliuzze degli altri.

    Accusi di anonimato il nostro Portinaio (e da La bellezza del Riccio tutti sanno che i portinai sono invisibili e senza nome), ed il tuo nome qual’è?

    La tua difesa della signora in questione ti fa onore ed in quanto fan ti si può perdonare un certo manicheismo.
    Eppure chi si espone al pubblico lo fa a suo rischio e pericolo. Piacerà a qualcuno e a qualcun’altra no. Ed ognuno esprimerà a suo modo ciò che pensa.
    Il portinaio lo fa con ironia, tu con acrimonia. Ognuno il suo stile.

    Io appoggio il Portinaio 🙂

    Il piccolo Fabrizio

    Ps magari la prossima volta dirò la mia opinione sulla signora in questione…

    Rispondi

  • vitty

    |

    forse Mat è fan anche di Gheorghe Iancu. se è lui ti tormenterà per anni, come ha fatto con me. certo io essendo Art sono stato più ermetico dando della CULA SUPREMA a Gheorghe Iancu. anzi ora lo scrivo anche qui così il fan di Gheorghe Iancu la CULA SUPREMA tormenterà anche te.

    guarda:
    http://vittyme.splinder.com/post/16082993/suprema

    Gheorghe Iancu è la CULA SUPREMA
    Gheorghe Iancu è la CULA SUPREMA
    Gheorghe Iancu è la CULA SUPREMA
    Gheorghe Iancu è la CULA SUPREMA
    Gheorghe Iancu è la CULA SUPREMA

    🙂

    Rispondi

  • carletto

    |

    Mat… se ti basta Ana Betz per provare emozioni forti, allora meglio tu non assaggi mai e poi mai il sesso anale. Potresti rimanerci secco. Detto questo… Vattelapijanderculo.
    Con Affetto
    Tua Annarella.

    Rispondi

  • mat

    |

    Mat se ti chiami Mattia anche tu sei gay per forza.

    Niente, meritavi di saperlo.

    Rispondi

  • Microbo Calamita

    |

    Dolcissimo Mat,
    hai ragione da vendere.
    Il buon vecchio Portinaio ha scritto questa recenZione dopo essersi fatto una massiccia dose, sì, di preziosissimo buon senso.

    Ci rammarica sapere che la signora Ana Bettz sia così egoista da riservare tutta la sua capacità di emozionare solo per te, ma, a pensarci bene, puoi goderti in tranquillità il tuo privilegio. Tira un sospiro di sollievo, sopravviviamo anche senza (e pure meglio).

    Di bocca ci andiamo tutti in coro, e se proprio la vuoi sapere tutta l’unica cosa che ci frustra è il largo spazio che ci si ostina a dare alle baracconate di cui francamente faremmo volentieri a meno.

    Ammiriamo e riconosciamo il tuo coraggio nel dichiararti addirittura un fan della signora in questione, non è da tutti, e non possiamo evitare di augurarci che presto tu venga travolto da una ventata di nuovi stimoli. (perdonami se non specifico “musicali”, ma non riesco nemmeno a parlare di Musica se il soggetto del post e del commento è proprio lei, la tua amata Ana Bettz).

    Siamo e rimarremo tutti SOLTANTO degli anonimi portinai, pronti a perdere con dignità il nostro punto vita.

    Saluti.

    Rispondi

  • veradonna

    |

    Io non voglio prendere parte, ma voglio solo dire che ognuno ha i propri gusti musicali se ti piace ascolti altrimenti cambi canale, è troppo facile criticare quello che fanno gli altri .. ma ci siamo mai domandati noi cosa sappiamo fare? forse niente a parte che criticare.. cerchiamo ti essere un pò più autocritici non farebbe male a nessuno invece che criticare .

    Rispondi

  • mat

    |

    Ciao a tutti,oltre a essere un fan di Ana Bettz voglio dire che nn sto dalla mattina alla sera ad ascoltare le sue canzoni perchè quanto se ne dica primo mi occupo di musica secondo i miei generi musicali spazio in tutti i generi.
    Dico solo che Ana è una donna che di gavetta e studi ne ha fatti tantissimi,ha lavorato a stretto contatto con nomi della musica internazionale da far venire i brividi.Un motivo ci sarà….?
    Poi che possa piacere o non piacere questo è normale perchè in questo mondo siamo tutti diversi con gusti variopinti,ma non per questo dobbiamo condannare una grande artista,solo perchè alcune persone nn conoscano Ana Bettz.Nei suoi concerti nn ci sono solo io ma tantissama gente…su youtube dopo la performance di quelli che il calcio il giorno dopo ci stavano oltre 1500 visitatori…
    Detto questo ognuno è libero di pensarla come vuole…

    Rispondi

  • savelaura

    |

    bè dai 1500 visitatori cmq non sono tantissimi è…

    Rispondi

  • savelaura

    |

    Se Cristina d’Avena fa un rutto ne fa almeno 15.000

    Rispondi

  • Microbo Calamita

    |

    Savelaura io ti amo.

    Rispondi

  • vitty

    |

    “ha lavorato a stretto contatto con nomi della musica internazionale” l’ho sempre detto che tutto ha un prezzo!

    Rispondi

  • Jimmy

    |

    cristo.. il video di Exctasy me lo ricordo benissimo. in tutta sincerità, possiedo anche il cd-single. ieri, per via di un incidente con una lampada alogena, l’involucro si è un po’ liquefatto…

    Rispondi

  • Valter

    |

    Carissimi dopo aver letto le cose scritte sopra mi viene da ridere anche perche’ Anna e’ una persona straordinaria che spesso aiuta il prossimo e fa’ molta beneficenza ma nn si fa’ fotografare come molti solo per farsi publicita’….ha una passino che e’ la musica ed un sogno che non va’ infranto…non possiamo sempre metterci dall’alto e giudicare la vita degli altri ognuno di noi ha dei sogni e non serve polemizzare sempre . Vi assicuro che e’ una donna formidabile che ho avuto modo di conoscere ha una famiglia meravigliosa con sani principi e di certo quello che e’ in scena e’ solo show…a casa e’ una mamma e moglie straordinaria vi auguro prima o poi di incrociare anche per poco il suo affetto….anna non ti curar di loro e passa avanti sei forte e la tua forza porta avanti tutto il tuo mondo…saluti a tutti anche ai vecchi portinai bigotti e pieni di pregiudizi ma di certo se avessero un sogno nella vita non avrebero fatto i portinai!!

    Rispondi

  • Katia

    |

    Valter se uno sogna di fare il Portinaio credo sia legittimo no? mai denigrare i lavori che nessuno vorrebbe fare, perchè se non ci fossero gli umili, toccherebbe a noi! Io non so chi sia la signora in questione ma cercando su internet ho visto le peggio cose! Feste miliardarie, canzoni mediocri e niente più. In privato sicuramente sarà una bravissima madre e moglie, visto che tu la conosci, ma in pubblico quello che passa non è un sogno quanto un vizio!
    E poi basta prendersela con chi critica gli altri con la banalità che tutti giudicano! Siamo in un mondo che ci mette a giudizio già dalla prima elementare!
    A noi non ci viene in tasca niente!

    Rispondi

  • TIgerFrank

    |

    Ebbene si….anche io ho contribuito al botox della Bettozzi! Mi spiego…

    Nel 2003 lavoravo a Via del Corso a Roma che per chi non la conoscesse e’ la fiera permanente del del truzzone e del coatto. In un pomeriggio di noia al negozio pochi truzzi e tanta voglia di nn fare una cippa. Era anche vero che avevamo 3 teleschermi perennemente accesi dove al’occorrenza ,sintonizzando il dvd di “Borotalco” al momento giusto, potevamo cimentarci anche noi, assieme a Verdone e De Sica, nel mitico balletto, quello davanti al poster della donna nuda!
    Ma quel giorno accadde qualcosa di straordinario ovvero passo’ per la prima volta sugli schermi il video di Tommassini dove la Bettozzi ,ex professionista di immobili,faceva contemporanemante: finta di ballare,di cantare e soprattutto faceva finta di esser figa! Il capolavoro del trash a cui neanche le Lecciso in stereo surround potrebbero aspirare ad arrivare. In qualità di direttrice del negozio nonchè persona piu’ anziana del gruppo spiegai ai miei colleghi che la poracciona in questione,con “femme” aveva appena ucciso un pezzo storico di Vangelis “la petit fille de la mer” facendone il ritornello truzzo del suo tormentatissimo tormentone per noi pochissimi “eletti”.
    Sono immensamente grata ad Ana Betts per quei pomeriggi di grasse risate altrimenti votate alla noia, non capitava tutti i giorni,infatti, di registrare all’interno del negozio comparsate di fenomeni quali l’ex di Daryl Hannah completamente vestito di pitone dalla testa ai piedi ( purtroppo ci accorgemmo di lei solo all’uscita quando ci saluto’!). Anna non fece solo questo….cambio’ nome: il suo agente le cui iniziali all’epoca cominciavano con R e finivano per iccardoschicchi, le consigliarono vivamente di cambiare nome per un restyling di immagine. Anna si fa presto ad associarla a cose quiete come il famoso cartone animato giappo o ad ingenue attività di arredatrici dell’anima cosi’ perche’ non levare una N e tramutarla in ANA che fa quel zozzo quanto basta per avviarla ad una carriera di pornomassaia in caso di mancato successo ai grammy awards? GENI!

    Fu il compleanno di un ex collega di cotal negozio,un ragazzo gay e per quanto tale ovviamente pazzo di Madonna,quella Madonna che appare a noi tutti almeno una volta l’anno sotto lauti compensi a forma di biglietti di concerti.
    A quel compleanno io e Federica Passeri eravamo le uniche eterosessuali, quindi per risollevare le sorti dalla nostra banale e grigia comparsata abbiamo fatto dono al nostro amico di una prestigiosissima nonchè rarissima copia ORIGINALE del singolo di “femme”,probabilmente l’unico venduto al di fuori della sua cerchia famigliare.

    Ebbene si anche noi nel nostro piccolo oltre ad aver contribuito al suo botulino abbiamo contribuito sopratutto a portare Ana dov’e’ oggi: dalla Ventura ad esibirsi per voi che la ignoravate fino a ieri per ovvie ragioni!

    Io la ricorderò sempre con affetto e con la dovuta pigrizia e calma la seguirò sempre MA SEMPRE DA LONTANO proprio perchè per il fatto stesso che i propri miti non si dovrebbero mai incontrare non vorrei che a vederla da vicino, in tutto il suo metro e du barattoli, mi si palesasse tuttosommato meno rifatta,meno stupida e meno coatta di quanto non sia in realta’ …….vuoi mettere che delusione?

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Tiger non è un commento ma una confessione! Arigatou 🙂

    Rispondi

  • Oddio che schifo

    |

    Il tuo blog?
    un letamaio di invidia tipica da repressione sessuale. La tua personalità ? Tipica vittima da minority stress.

    Rispondi

  • God save The............

    |

    Un blog democratico, con libertà di stampa, e tutti i concetti/stronza te di cui charli… E poi????? Il mio commento …. È in attesa di approvazione . cosa farai lo censurerai?….. Che squallore

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Caro God save the…io non censuro nessuno come vedi…certo che anche tu! Quanto tempo è passato da questo post? Se sei fan della signora in questione dacci notizie…questo non è un blog democratico…è una portineria! 😛
    Benvenuto fra noi!

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Amica o amico in questione questa è una portinieria come ho ribadito 8 secondi fa…il letamaio è in fondo a destra! Il mio stato di salute invece è ancora forte e sano, non soffro di repressione sessuale ne tantomeno di minority stress.
    La tua firma è riferita ovviamente alle canzoni della signora citata in questo post vero?
    E fatevela una risata che fare gli haters è solo da bimbiminchia!

    Rispondi

  • Delph

    |

    Sei una povera e scontenta, invidiosa e sicuramente falsa commessa da quattro soldi, sicuramente grassa… Sarai una di quelle che quando la vedeva le spalancava sorriso e braccia.Sarai una di quelle squallide inette che vorrebbe fare ed essere ma non sarai mai.. Parlo così del tuo lavoro da commessa perché non sei una che rispetta il proprio lavoro dato che invece di lavorare facevi salotto… La bettz di certo neanche ti si ricorda… Sarai una di quelle anonime che neanche brilla di luce riflessa… La bettz una volta mi ha detto… “Se devi parlare di una persona o ne parli bene, o non ne parlare proprio ” . Invece state qui a rappresentare la classe più squallida del portierato..

    Rispondi

Lascia un commento