DEAD SUSHI

Portinaio . Cucca in cucina, Italians do it better, L'altro Mondo, Raccolta differenziata, Videocracy 1947 3 Commenti

dead sushi all you can eat

Nonostante la crisi stia investendo tutto il mondo ai giapponesi non manca la creatività. Dopo gli zombie scoreggioni e porno star di ogni genere ecco il prossimo film che non dovete perdere al cinema: Dead Sushi!

Onigiri che si ribellano alle bocche voraci di commensali in kimono.
Effetti speciali da tre Euro ma gradimento garantito. Da quel genio di Noboru Iguchi.
Per la serie “Mangia tutto quello che puoi”. Sono andato al ristorante Wakaba a Milano, dove il sushi è mediamente più buono e caro rispetto agli altri All you can eat, ma l’attesa è mortale.
Quindi armatevi di pazienza se il locale è pieno, perchè quelle stronze delle cameriere, perchè di stronze parliamo, vi faranno attendere due ore, rimpinzandovi di birra e zuppe di misu.
Io ho pianto due ore per avere un misero sashimi…e mi sono gonfiato di liquidi come uno con la ritenzione urinaria.

“Tu adesso pagale se avanzi”
“Certo! Ma ricordati Miao Lin che mi hai fatto aspettare due ore per portarmi un po’ di pesce crudo”
“Tu adesso pagale ha detto capa”
“E quanto ti devo?”
“3 Euro!”
“Ma vaffanculo!”

Il Portinaio

dead sushi all you can eat

Commenti (3)

Lascia un commento