PAESE CHE VAI MADONNA CHE TROVI

Portinaio . In viaggio con il Portinaio, L'oppio dei popoli, Videocracy, Volantinaggio web 1029 Nessun Commento

“Gabry dove vai in ferie?”
“Mamma vado a Schio!”
“Ah in Grecia!”

Ho passato solo 4 giorni via da Milano, abbandonando gli animaletti che avevo in cura al loro destino!


Dai scherzo!
La meta di quest’anno è stata Schio, ridente cittadina nel Valdastico, in provincia di Vicenza, ma che tutti confondono con un’isola greca.
E’ il paradiso delle zanzare, lì vengono fabbricate gli insetti per tutto il Veneto.
Se osi uscire alle due del pomeriggio vieni aggredito da tafani, vespe, api e cavallette mannare, poi
l’umidità ti da il colpo finale, cadi a terra stremato…passa il trattore che ti schiaccia, le pecore che ti cagano le loro cacchine a forma di biglia e gli scoiattolini che ti rubano i capelli per fare il nido.
Anche qui è pieno di gatti, soprattutto randagi.
Dove alloggio io ce n’é uno che è stato battezzato “Svastichella“. Con il solo sguardo ingravida tutte le micie della zona senza prendersi le sue responsabilità.
Se alzi gli occhi al cielo, in qualunque posto tu sia, a Schio puoi vedere una croce. Quel simbolo protegge tutta la vallata e ricorda alla città che proprio lì, sul monte, è apparsa Madonna! Ma non la cantante miscredenti che non siete altro…quella vera!
Io non ho mai capito perchè quando i Santi e i parenti di Ns Signore scelgono di manifestarsi lo fanno sempre in luoghi angusti, sperduti e senza aria condizionata!
Poi succede sempre la stessa cosa…passa il pirla di turno, li vede e va dire in giro cose senza senso, tipo:
– Madonna ha detto che dobbiano diventare più buoni (lo diceva anche la mia nonna)
– Madonna ha detto che dobbiamo pregare di più (lo diceva anche il prete del mio oratorio prima di essere arrestato per molestie sessuali e pedofilia)
– Madonna ha detto che dobbiamo aprire le porte al Signore (Mia madre lo fa sempre ma immancabilmente entrano i clienti del dentista di fronte)

Mi sono informato dai miei amici Scledensi e agnostici e mi sono fatto raccontare la storia.

Dice Matilde (nome di fantasia per non creare caccia alle streghe a Schio).

“Per anni molti pelligrini sono saliti sul monte nella chiesa di San Martino per ascoltare il tizio che vedeva la Madonna. Poi pare che l’abbiano sgamato e che le sue fossero solo fandonie. Fu rubata la croce nella chiesa e il visionario disse che la Madonna gli rivelò il luogo dove si trovava…e che in tal luogo doveva essere eretto: un ristorante, un albergo, una radio, un palcoscenico dove fare musical e una croce gigantesca per illuminare tutti i peccatori”

Nonostante tutti gli sforzi non sono riusciti a fare di Schio la Lourdes Italiana, ma diciamo che lo sbattimento ha dato i suoi frutti.
Il signore che ha avuto la fortuna di incontrare la Vergine Maria è tale Renato Baron, scomparso ahimè qualche anno fa.
Potremmo definirlo un eletto, come Bernadette, perchè secondo il sito Reginadellamore (chi ha avuto l’idea per il nome del dominio è un maniaco) i messaggi mariani sono stati tantissimi, divisi in periodi: anni 80 (con spalline e fuseaux con la staffa), anni 90 (con il gel che andava ancora di moda) e anni 2000!

Il primo messaggio fu quasi criptico. Renato si sentiva morire come se l’anima gli si staccasse dal corpo. Vide la statua della Madonna muoversi e sentì queste parole:

“Ti aspettavo anche ieri. Da oggi in poi verrai sempre qui, perché devo parlare con te di tante cose e poi… scriverai, ma intanto aspetta. Vieni domani e ti dirò il resto. “

Da quel giorno sono iniziati cambiamenti strutturali del territorio, code interminabii di vecchiarelle in cerca del miracolo e la nascita del movimento mariano.
Ovviamente la mamma di Gesù sapeva di questa cosa e negli ultimi messaggi benediceva il movimento stesso (magari chiedendo una pagina fan di facebook)

“Ciao cugino che non vai in vacanza, ma proprio non ti prendi neanche 4 giorni di ferie?”
“Sì cara cugina di terzo grado, vado a Schio!”
“Conosco… mi portava sempre mia nonna quando ero piccola. Diceva che c’era uno che vedeva la Madonna”
“Veramente? Lo hai conosciuto?”
“No! Pare che fosse un farloccone…anzi un truffatore della Madonna!”

Siamo tutti invitati a Schio, per riflettere sulla natura dell’uomo e a credere. Credere che non ci possa essere speranza per gli uomini senza Dio.
Siamo tutti invitati a vedere il musical da loro prodotto, contro l’aborto e i rapporti prematrimoniali.

Io dico solo che siamo tutti invitati ad essere persone migliori!

Il Portinaio

“Gabry come va a Schio?”
“Bene mamma!”
“Ma cosa stai facendo in un posto dimenticato da Dio?”
“Credevi se ne fosse dimenticato…:-P”

Il mistero verrà rivelato tra pochissimi giorni!

Lascia un commento