POSSO DARTI OGNI DRAMMA CHE VUOI – Volume 2

Portinaio . Melevisioni, Morto di fama, Musica Maestro, Videocracy, Volantinaggio web, We are Family 2356 1 Commento

Drin drin

“Dove sei?”
“In agenzia”
“Di viaggi?”
“Mamma no! Quella dove lavoricchio”
“Nel senso che non ci lavori”
“Brava hai afferrato l’idea!”
“Come va con la pallavolo?”
“Bene! Ieri mi è passato l’acido lattico, durante la prima partita ho scoperto che il mio allenatore bestemmia come Linda Blair nell’Esorcista e ho anche sfasciato la mandibola ad una mia compagna”
“Ma che lavoro fanno i tuoi compagni di squadra?”
“Non lo so…non è che durante gli allenamenti vado a censire le persone”
“Era per parlare”
“So che uno fa il lattoniere”
“Porta in giro il latte?”
“Ahahahahaahahahahahhh”
“Perchè ridi?”

Io sono ancora sotto shock per la reunion di Albano e Romina.
Mia mamma invece è strafelice perchè c’era Gianni Morandi!
Ha guardato ogni sorta di programma televisivo sperando di vedere qualche immagine del concerto.

“Mamma questa è QVC…ci fanno le televendite”
“Non sapevi che Albano ha creato una sua linea di arredamento?”
“Cristo!”
“E che Romina vende l’olio in società con suo figlio?”
“Cristo!”
“No si chiama Cristel…”
“Se abbassi il volume della Tv magari ci capiamo”

Albano ha questa tenuta pazzesca in Puglia che si vede pure dal satellite come la Muraglia Cinese.  Il suo sito definisce questa mega-masseria “Un posto interessante per soggiorni d’affari e per le vacanze di relax”.
C’è  la cappella privata, la passeggiata nel bosco e persino una sala di registrazione. Metti il caso che ti venga voglia di incidere “Nostaglia canaglia”.
Alla reunion dei Carrisi c’erano proprio tutti i morti di fama. Da Pupo a Umberto Tozzi fino a Toto Cutugno.

“C’era anche Riccardo Fogli!”
“Interessante”

Mia mamma ha fotografato tutti gli outfit di Romina Power perchè dice che è una donna di classe ed è sempre elegante.
Vaglielo a spiegare che sarà stata sicuramente “fumata”. Una che si presenta così, tanto bene non sta!


Scusate ho sbagliato immagine! Questa è la mamma di Albano!
Ma chi ha fatto questa foto? E lasciatela a casa ‘sta povera donna.
Sai che cazzo gliene fregava di rivedere la ex nuora e stare in mezzo a tutti quei bolscevichi arricchiti.

“C’erano anche i Matia Bazar”
“Ma sai chi ha organizzato la serata?”
“Popov!”
“Ahahahahahahahahah”

Dietro questa reunion c’è Andrej Agapov, manager che importa i cantanti italiani che non riescono a riempire neanche un centro commerciale alla periferia di Varese. E’ per questo che Pupo si può permettere due famiglie.
Poi scopro che Donna Almirante (nota fascista) è amica di Albano!
Mia madre ha passato tutta la domenica a guardare sto “monnezzaio” di programma, dove si è mischiato gossip, marketing, politica, diritti umani e merda.

“Senti mi accompagni in Posta?”
“No!”
“Per favore?”
“L’ultima volta che sono venuto con te hai litigato con il tipo dello sportello”
“Ma avevo ragione! Siccome aveva il mal di testa si è sentito in diritto di  trattare male una bambina extracomunitaria perchè piangeva. Ho chiamato il direttore. Stavamo lì tutti tranquilli e questo ha inveito contro la mamma…”
“Si basta…me l’hai raccontato 100 volte”

La madre di Albano ha 91 anni e guida l’auto. Giusto per la cronaca.
Il biglietto della reunion costava fino a 1000 Euro. Il palco era un tripudio kitsch con immagini imbarazzanti da cartolina anni ottanta.
La linea di arredamenti di Albano farà crollare le vendite dell’ Ikea nel Sud Italia.
Una volta ho assaggiato il suo vino e non è che ho urlato al capolavoro.
Conosco solo una canzone a memoria di Albano e una di Romina Power.
I russi a volte sono proprio dei cafoni. Io ho un amico russo che non è cafone, ma pesante.

Drin drin

“Ciao sono Адриан il tuo amico russo, ho saputo che vai in Giappone la prossima primavera”
“Sì…”
“Non è che mi compri un amplificatore e una cuffia da 1200 Euro? Ti do i soldi. Solo che pesa 20 kg e dovresti portarlo come bagaglio a mano”
“No…”

Agapov cercherà di far resuscitare il Quartetto Cetra durante una performance di body modification di Marina Occhiena (ex Ricchi e Poveri).
La brunetta dei Ricchi e Poveri ha detto che venderà il suo Agriturismo perchè è stanca di fare la serva a sconosciuti. Pare che abbia bestemmiato a microfono aperto dopo essere inciampata dietro il palco. Era ad un Galà con tanti ospiti tra cui il noto Pascià di Persia.

“Allora mi accompagni in Posta?”
“Ma perchè?”
“Hanno sbagliato a darmi la pensione!”
“Brutti figli di puttana! Dammi le katane finte che gli tagliamo la testa!”
“Ma no! Mi hanno dato dei soldi in più e vorrei restituirli”
“Quanto?”
“1200 Euro!”
“Cosaaaaa?”

Mia mamma adesso è diventata la persona più amata da tutti i dipendenti della Posta. Il direttore a volte le fa saltare anche la coda.
E sicuramente non avrebbe mai accettato di andare a cantare in Russia, paese poco vicino ai diritti umani.

Il Portinaio

“Ciao sono Адриан il tuo amico russo, ho saputo che vai in Giappone la prossima primavera. Non è che mi compri questo amplificatore costosissimo? Portati solo una maglia e una mutanda così ci sta in valigia”
“No! Ho cambiato itineriario vado in Azerbaigian a vedere la reunion dei Ragazzi Italiani!!”

Commenti (1)

  • ilvale

    |

    c*zzo ho bruciato la farinata per guardarmi quelle m*rde infami dei ragazzi italiani. Questa me la paghi portinaio!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Lascia un commento