VERDE QUE TE QUIERO VERDE (la triste storia del pulcino tritato)

Portinaio . Amico è, Consigli per gli acquisti, Cucca in cucina, Markette, Portineria, The book is on the table, Videocracy 2024 2 Commenti

Fare le vacanze con Lady Disturbia è un continuo processo di mutazione…intestinale!!
Ma lei ha la casa al mare, quindi è l’unico modo per non spendere soldi e respirare un po’ di sano iodio.
Lo iodio non so perché fa bene, ma ho un ricordo tremendo di questa parola.
Tanti tanti anni fa, quando mia nonna tornò da Riccione, le venne diagnosticato un brutto male e mia zia sentenziò dall’alto delle sue – non lauree in medicina“E’ il mare e lo iodio che ti butta fuori tutto”.
Ecco perchè preferisco fare vacanze in città culturali.
Ma Lady Disturbia ha una soluzione per tutto.
Da quando ha preso la strada per la “Veganità” beve ogni mattina e prima dei pasti acqua con il limone, perché aiuta a tenere il corpo alcalino. E siccome le malattie innominabili si manifestano con l’acidità, bere succo dell’agrume giallo aiuta a creare un ambiente interno sicuro e sano.
E io che bevo solo il latte! Per lei dovrei essere già morto e sepolto.

“Pazzo! Mio amico del cuore dalla mente ottusa che hai mangiato carne fino ad ora e quindi sei intossicato dagli ormoni che danno a quelle povere bestie…tu non lo sai, ma il latte fa malissimo, devi sostituirlo con quello di soia, di cocco, di miglio, di riso, di orzo…”
“Ma il latte di soia sa di cartone, sembra di leccare le scatole delle Geox”
“E allora morirai straziato dalla tua diarrea e ti ritroveranno riverso nel cesso contorto nelle tue viscere. Lo sai cosa fanno alle mucche per produrre un litro di latte?”
“Le mungono?”
“Ignorante che non sei altro, voi mortali democratici che vivete nell’illusione che il latte faccia bene! Fa bene un cazzo! Fottiti tu e quella scema di Stefania Sandrelli che sostiene che nello yogurt c’è il calcio. Puoi trovarlo anche nelle verdure e sarai certo che non avrai violentato una mucca e abbandonato il vitello in mezzo a una strada”

In queste vacanze sto assaggiando solo latte di qualche cereale strano. Quello di Avena non è male, è dolce, ha un retrogusto di nocciolina e poi macchiato con il caffè ricorda un cappuccino annacquato.

“Il caffè??? Orrore!!!! Tu morirai fra tre mesi se non la smetti di assumere questi veleni creati dall’uomo!”
“Ma è vegano il caffè!”
“Mi fai tenerezza piccolo mangia morte che non sei altro! Il caffè è effimero, manda il corpo in allarme contiene un sacco di sostanze nocive per l’uomo e non è vero che da energia, ma è una guerra del tuo sistema contro la caffeina, piuttosto beviti una bevanda al guaranà”
“Se lo prendo decaffeinato?”
“Allora sei scemo dove ti crescono i pidocchi. Il caffè decaffeinato è trattato chimicamente ed è pieno di sostanze tossiche! Ma cosa ti dice il cervello? L’effetto finale delle caffeina è di una depressione leggera o profonda. Guarda a volte mi stupisce che io e te siamo amici”

Niente, mi è diventata cattiva dopo un pasto frugale di lenticchie.

muore soffocato dall'uva
In casa sua è vietato pronunciare le parole: Simmenthal, ragù, lardo di colonnata, pelliccia e Nesquik.
La Nestlè per lei è il demonio, che finanzia di nascosto armamenti, vivisezione e persino l’invasione degli alieni. Dietro la scimmia dei Cocopops si nasconde Bin Laden!
In questi giorni il mio metabolismo sta subendo dei cambiamenti assurdi. Se prima scoreggiavo come un ossesso adesso sono ricercato dalla protezione civile per i cambiamenti climatici di quest’estate, se prima defecavo ogni tre quattro giorni ora vengo usato per concimare i campi del Triveneto.

La mattina ho paura a chiedere persino i biscotti.

“Amica mia principessa delle crucifere posso avere un biscotto Pan di Stelle?”
“Sei una merdaccia tu come Antonio Banderas! Lo sai che la maggior parte dei biscotti, gelati confezionati, cioccolati, pasta sfoglia, merendine contengono olio di palma che è carico di grassi saturi?”
“Non lo sapevo! Oh mio dio in minuscolo!!!”
“La Nutella è la causa principale della morte degli oranghi. L’olio di Palma proviene da palmeti piantati nel sud est asiatico al posto delle foreste pluviali, casa degli ultimi magnifici oranghi. Centinaia di questi innocenti animali stanno perdendo la vita e la causa sono la devastazione di queste foreste”
“Povere scimmiette!”
“Tu mangi Nutella vero? L’hai mai messa al sole? Diventa un concentrato di olio e pochissimo cioccolato! Tu e la Ferrero dovreste bruciare all’inferno ed essere sodomizzati dagli oranghi maschi in calore”
“Quindi anche la Ciao Crem?”
“Quella non esiste più scemo!”

Lady Disturbia ama molto i gatti. A loro da solo tonno naturale perché sostiene che nei cibi per animali ci siano delle droghe che li fanno impazzire. Poi quando riusciranno a cacciarsi da soli topi e uccelli allora la ruota alimentare mondiale sarà perfetta.
Io propongo alla Whiskas di mettere sul mercato nuovi gusti perché il tonno,  ai Siamesi & C., ha un po’ rotto il cazzo.
Ecco le proposte dopo un’attenta ricerca su un campione di 1000 gattini italiani.

1) Piccione di piazza San marco con quel retrogusto di gondola che piace tanto
2) Topo delle montagne addizionato con ali di pipistrello
3) Criceto della Val Brenbana cresciuto naturalmente senza additivi e conservanti
4) Pesce rosso morto naturalmente tipo quando salta fuori dalla boccia e lo vedi schiattare sul pavimento della cucina
5) Code di lucertole (tanto poi ricrescono)
6) Passerottini stupidi che cagano sul balcone e mi costa una fatica lavarlo

“Amica mia sposa del mare e di tutti i legumi esistenti sulla terra posso avere un ovetto sbattuto con un po’ di zucchero per affrontare la giornata?”
“La tua mente è offuscata piccolo cannibale che non sei altro. Lo zucchero è velenosissimo – issimissimo – issimo e le uova provengono dagli allevamenti intensivi dove le povere galline sono sfruttate, torturate e trattate come delle schiave. Vivono stipate in gabbia in un ambiente igienico al limite, vengono costrette a deporre uova, vivono sotto stress, il becco gli viene mutilato e sono abbattute dopo due anni. In più i pulcini maschi, che sono inutili per l’imprenditore, sono tritati in appositi macchinari e usati come mangime. Così le galline mangiano i loro figli e malattie come l’aviaria, la peste e la sterilità umana sono le conseguenze. E non ti sto a parlare degli ormoni che vengono somministrati a sti poveri uccelli. Il nostro corpo si decompone più lentamente perché siamo ormai pieni di conservanti, coloranti e di tutti i prodotti chimici creati da quella creatura crudele che è l’uomo!!”
“Ecco perché gli zombie sono diversi…”
“Idiota! Tu fai parte di questo sistema orrorifico che è il mondo di voi onnivori. Le vostre credenze popolari vi fanno pensare che il latte faccia bene, che il caffè da energia e che la carne ti da il ferro! Dovete schiattare tu e tutto il mondo! Solo noi fate della natura rimarremo vive e sane perché ci nutriamo di prodotti bio e non grigliamo morti ammazzati solo per il piacere di condirli con la salsa barbeque.
“Barbecue con la C”

“Non mi correggere menomato che non sei altro!”

Qui sotto il video che mi ha costretto a vedere a ripetizione per otto ore legato alla sedia e con gli spilli sotto gli occhi!

La colazione della mia amica consiste in un bicchiere di acqua e limone, frutta, latte di soia, cereali naturali.
La farina di tipo 00 è bandita perché è la merda di tutte le farine. E’ talmente raffinata che tutti i nutrimenti sono stati persi nel processo. Quindi è come mangiarsi la monnezza.
Lo zucchero concesso nella sua dieta è quello di canna grezzo come il Muscovado e non quello che trovi nei bar che è zucchero bianco tinto di marrone con il caramello.
A pranzo va bene ancora la frutta fresca. Ma solo quelle di stagione e se si può a Km zero.
La pasta, meglio quella integrale. Ottimi i cavolfiori e i cavoletti di Bruxelles che eliminano il 61% delle tossine del corpo.
Il restante 39% te lo tieni perché di qualche cosa dovrai pur morire.

Lady Disturbia si è candidata a imperatrice del regno della Verza.
Lei è molto gentile e paziente con me.
Non è certo come quelle vegane racchie che ti fanno sentire in colpa, t’insultano e manifestano nelle piazze tutte insanguinate mostrandoti poster di maiali sgozzati.
Durante queste vacanze consiglia e mette a conoscenza noi poveri consumatori di Manzotin di un modo alternativo per nutrire il corpo.

teschio verde

Certo mi sgrida quando mi becca leccare del fegato, però non è arrogante come Anna Oxa e le sue colleghe fruttarole che ormai parlano da sole con il loro intestino, schifano l’umanità e sono più integraliste del riso integrale.
Però state tranquilli, per ora alla Piadina non ci rinuncio.

Il Portinaio

La mamma di Lady Disturbia è una donna bellissima a cui piace condividere le sue fortune.
L’altro ieri lontano dagli occhi accusatori di sua figlia mi ha donato un pezzo di pelle di leopardo vero.
Però non ditelo a nessuno, sono rimasugli di un’eredità anni 80 e posso tenerlo con me sul cuscino e far finta di vivere nella Savana.
Ovvio che se lo sa sua figlia ci fa incaprettare nel bosco da David Gnomo!
Ringrazio il libro la Dieta di Eva per avermi fatto venire il senso di colpa ad ogni pasto.

la dieta di eva

Commenti (2)

  • pino

    |

    sto ancora cercando di capire il senso di tutto ciò…

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Anche io Pino! 😛

    Rispondi

Lascia un commento