YES! JAPAN

Portinaio . Italians do it better, L'altro Mondo 1532 8 Commenti

portinaio like gorillaz

Pochi giorni fa è atterrata in Giappone la Vogue Fashion Night. Persino quella ingessata della Anna Wintour ha scomodato le sue chiappe per andare in terra nipponica. Dicono anche la Sozzani, Marisa Laurito e persino quella vecchiarda che butta il mais ai piccioni sotto casa mia.
Roberto Cavalli ha inaugurato la sua nuova boutique a Tokyo e per un notte la capitale ha potuto essere più frivola del solito, dopo gli incubi nucleari di questi mesi.
Milano risponde così:

Atelier ABC Mannequins, il nuovo hot spot trasversale della scena culturale milanese in Corso Como 5 votato allo scouting del meglio dell’avanguardia artistica internazionale, propone un nuovo evento spettacolare dedicato alla creatività no-logo e ai nuovi fermenti giovanili estranei ai circuiti convenzionali della produzione culturale.
YES, JAPAN!, nato da un’idea del team creativo riunito intorno alla figura di Christian Besana, vulcanico imprenditore e proprietario dello spazio multimediale, in collaborazione con il talentuoso e poliedrico art director Luca Crescenzi coadiuvato da Michele Modica, è un party interamente dedicato alle manifestazioni culturali e artistiche più stimolanti del Sol Levante in cui nobili tradizioni e tendenze futuribili fra establishment e street culture si intersecano in un cross-over continuo di spunti e suggestioni.
A partire dalle 21,30 Atelier ABC Mannequins, diventa il palcoscenico esclusivo di un happening ricco e articolato in cui la tecnica dello Shibari, meglio conosciuto come il bondage che rivive live grazie a una performance ad alto impatto scenico affidata all’expertise del maestro ANDREA ROPES e l’elaborato rito della vestizione legato al kimono eseguito da YAMAGUCHI SACHIKO, si intrecciano con la mostra degli scatti di HIROSHI SAKATE e le idee di alcuni dei più promettenti astri nascenti della creatività fashion Made in Japan.
Oggi il Giappone esporta talenti della moda emergenti ma già riconosciuti e apprezzati dai critici e buyers più autorevoli: MIKIO SAKABE, COINONIA, RENFANG HU e SHUICHI MIZUTA, tutti selezionati dallo staff artistico impegnato nello sviluppo dei progetti culturali dello spazio.

MILANO, 10 NOVEMBRE 2011
Ore 21,30
FREE ENTRY – only by invitation

Dj set by
ENZA VAN DE KAMP
BIANCA
Special guest: NACHA WORLD

E’ gradito abbigliamento in tema.

yes japan

Abito in tema? Mi devo vestire da Samurai? Fa un freddo porco, non possiamo mica metterci i kimono sintetici. Io mi sono appena ripreso da due influenze, tonsillite e come ciliegina sulla torta da una dissenteria lancinante.
Ho tempo due giorni per trovare un dress code adatto, ma non preoccupatevi, a costo di gelarmi il culo dovrò esserci! Speriamo ci diano almeno due bustine di the verde in omaggio. E poi non volete sapere cosa sono “i nuovi fermenti giovanili estranei ai circuiti convenzionali della produzione culturale?”

Il Portinaio


Commenti (8)

  • Bea

    |

    Allora, le prime 5 righe sfuggono alla mia comprensione dell’italiano, come anche ciò in cui è impegnato lo staff artistico nell’ultima riga.
    Porty, devi assolutamente andare, attaccare pezza a tutti, cercare di parlare in quel modo e vedere se ti danno corda!!!
    E poi no, non puoi perderti il cross-over di nobili tradizioni e tendenze futuribile TIPICHE del Giappone!

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Bea se avessi un tuo kimono…perchè tu ce l’hai un kimono vero? 🙂

    Rispondi

  • limitatamente

    |

    direi che la citazione dello shibari garantisce un parterre di buon gusto. Che invidia, potrai conoscere andrea corde!

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Limitatamente io avrei voluto conoscere Andrè (di Lady Oscar) ma è morto! 🙁

    Rispondi

  • watanabe

    |

    Vai “Portineio” e torna vincitore!!

    Rispondi

  • shatzi

    |

    non mi importa niente delle altre cose ma Mikio Sakabe è un grande designer, mi è capitato di intervistarlo varie volte. spero che il resto piuttosto sia all’altezza
    (ma lui porta la collezione, se stesso, 2 cartoline o cosa??)

    Rispondi

  • Dan (Quello che chiude la Portineria)

    |

    Una parola; TUTA DA MECCANICO con tanto macchie di olio.

    Rispondi

Lascia un commento