LA BELLA ADDORMENTATA VOL.3

Portinaio . In viaggio con il Portinaio, Italians do it better, L'oppio dei popoli, Portineria, Psicosi Collettiva, Raccolta differenziata, Videocracy 668 Nessun Commento

Il biglietto per accedere all’eremo di Santo Spirito a Majella costa 5 Euro. Una guida appassionata vi porterà nei luoghi dove dimorò Celestino V il Papa dimissionario. Il suo pontificato durò pochissimi mesi, ma lasciò una grande impronta spirituale in tutto il mondo.
Persino Ratsinger è innamorato di questo benedettino eremita, che non faceva altro che pregare e farsi i fattacci suoi per le montagne dell’Abruzzo.
Il Vescovo di Sulmona Angelo Spina, scoperta questa passione di Ratsy ha voluto omaggiarlo deturpando la cattedrale di San Panfilo con questo dipinto:

Cattedrale di Sulmona
E’ come se nella Cappella Sistina disegnassero Papa Francesco insieme a che ne so…Peppa Pig? Calimero? Siamo matti?
Questa Cattedrale ha mille anni!
E non contento l’egocentrico vescovo ha voluto anche un suo ritratto all’interno della chiesa a fianco dei suoi miti.  (notate Kanye West e Naomi Campbell vicino a Padre Pio).  Mi sa che questo punta direttamente al Vaticano. Attento Bergoglio che ti fa le scarpe.

papa
Queste “bellissime” opere sono state dipinte dall’artista Rodolfo Papa, ci tengo a sottolinearlo, mica che poi si offende e rischio querele o peggio scomuniche che sarebbe il dolore più grande per mia madre.
In Abruzzo puoi bere uno dei vini più buoni d’Italia, incontrare un orso e sciare guardando il mare.
A Pescara trovi anche carrelli della spesa legati a pali della luce.

pescara
Forse li usano per fare corse clandestine nei supermercati. 😛
A Ortona, durante la processione della Madonna, ho visto il sindaco accompagnato da un personaggio bizzarro.
Ho cercato in tutti i modi di scoprire chi fosse e alla fine, con la mia amica giapponese, abbiamo dedotto che:

1) E’ il vice sindaco corso in tutta fretta dalla spiaggia perchè si era dimenticato della funzione religiosa
2) E’ il vincitore di Mister Maglietta dentro i pantaloncini 2016
3) Ma come ti vesti??????

Ortona
Per guadagnare più soldi i parrucchieri di Francavilla usano mettere cartelloni in mezzo alla strada con pubblicità alquanto discutibili.

parrucchiere
Caro Massimo se hai avuto anni di esperienza in Tv perchè ti hanno cacciato? Ma soprattutto chi pettinavi?
A Canosa Sannita invece si cerca di promuovere il tradimento e lo scambismo con mezzi ormai superati: i giornaletti degli annunci per adulti.

canosa
Qesta foto è stata fatta in una delle vie principali. Canosa si vanta del fatto che i bambini giocano per strada, ma se dovessero vedere questa “comunicazione” editoriale mi sa che ci finiscono sulla strada. 😛
Per tutto il Chietino sono attaccati adesivi di un certo Gianni Liani che denuncia di essere stato picchiato selvaggiamente dai carabinieri. L’accusa è di spaccio e il ragazzo si difende sui social urlando la sua innocenza.

francavilla2francavilla

Pare sia una guerra che dura da anni a suon di querele, denunce e soprattutto video caricati sul canale di Gianni. Speriamo che si risolva al più presto e che giustizia sia fatta a prescindere dal colpevole, sennò rischiamo di vedere intasato Youtube.
Infine vi segnalo il luogo più spirituale che ho visitato: Il Santuario di San Gabriele. Avamposto cattolico sotto il Gran Sasso dove orde di fedeli arrivano in massa per venerare il giovane appartenuto alla Congregazione della Passione di Gesù Cristo.

E qualcuno ha voluto fare di più. Dedicargli un musical. Potete trovarlo in Dvd nello shop di fianco alla basilica.

L’Abruzzo è la bella addormentata d’Italia. Sono partito senza darle il bacio del risveglio, ma ho lasciato lì una giapponese per destarla dal suo lungo torpore. Senza bacio però,  sennò diventa una messa in scena lesbo. 😛
Ringrazio le mie guide personali: Gabriele, Beatrice, Antonella, Aya e Danilo. (per gli altri post QUI e QUA)

Il Portinaio


Nowhere to run, nowhere to hide
From the look of love, from the eyes of pride
Nowhere to go, no place to run
From the look of love, now I’ve come undone (M.C.)

 

Lascia un commento