VUOI VEDERE LA MADONNA?

Portinaio . L'oppio dei popoli, Musica Maestro 2152 21 Commenti

maria vergine test di gravidanza

E’ strano come durante gli anni del catechismo ti venga inculcata tutta la vita di Gesù: i suoi miracoli, le avventure di sua madre e dei due papà putativi. Non viene invece rivolta attenzione al sovrannaturale e alle visioni religiose. Ti dicono che Gesù è padre/figlio “fatto in terra”, che ha un avatar chiamato “Spirito Santo” e qualche volta si diverte, sotto mentite spoglie, con una sfilza di nomi che neanche Prince aveva prima della conversione religiosa/psichiatrica.
Jesus nella Bibbia (Ap 13.8) viene chiamato anche Agnello.
Cioè sono il Re dell’universo e mi invocano come il figlio della pecora?
Ma piuttosto Pavone o Aquila Reale.
Sicuramente a quei tempi non erano ne animalisti ne vegani. Ogni volta che Dio si arrabbiava c’era da sacrificare l’agnello. Magari Giovanni nell’Apocalisse aveva identificato il sacrificio di Gesù con quello del cucciolino. Semplice, perchè non ci sono arrivato prima?
Dovessi rifare adesso il catechismo sarei preso a sassate come la Maddalena.
Gli altri nomi e attributi di Gesù sono:

1 ) Alleanza del popolo – Is 42.6 (Strano che non ci abbia pensato Rutelli quando ha fondato il suo ennesimo partito)
2 ) Amico dei peccatori e dei pubblicani – Lu 7.34 (Quindi ora sarebbe amico di Fabrizio Corona e degli esattori di Equitalia)
3 ) Avvocato – 1 Gv 2.1 (Allora aveva studiato! E io che pensavo fosse un umile figlio di falegname. Vedi mai giudicare uno che porta i capelli lunghi)
4 ) Desiderio di tutte le nazioni – Ag 2.7 (Adesso non venitemi a dire che in Cina lo desideravano! Forse per riprodurlo a poco prezzo)
5 ) Fedele e Verace – Ap 19.11 (Come la Cirio!!!)
6 ) Giusto servo – Is 53.11 (Insomma…già mi vedo il riccone di turno che dice “Mi servirebbe giusto un servo” e appare lui con il Mocio e il secchiello)
7 ) Ministro dei circoncisi – Ro 15.8 (Questo è troppo!!! Poi ti vengono battute tipo “Salvatore delle fighe di legno”, “Padre di tutti i prolassi” e “Maestro del perineo”)
8 ) Roccia di scandalo – Ro 9.33 ( Il nuovo profumo di Roberto Cavalli)
9 ) Signore del sabato – Lu 6.5 (Ma non era John Travolta?)
10 ) Unto dell’Eterno – Sl 2.2 (Vedi a vivere senza Shampo Garnier)

Sta di fatto che Gesù, in qualunque modo tu lo chiami, appare molto meno di sua madre. La Madonna, chiunque voi la consideriate cantante o Beata Vergine, è sempre in giro.
Maria Santissima è apparsa 273 volte molto di più della Ciccone, che nella sua carriera ha fatto più o meno 9 turnè.
L’hanno vista le tre ischitane Simona, Antonella e Restituta (che nome è?) nel bosco di Zaro dove dicono di aver ricevuto informazioni sul crollo delle torri gemelle. E anche Silvana di Ostina (vicino Firenze) che si ostina a pregare e ad aspettare che il Vescovo la riconosca come veggente.
La Madre che profuma di rose è arrivata in Liguria, a Borgio Verezzi, da Piero e Giuseppe. Dopo aver assaggiato le trofie al pesto ha detto loro di pregare per la salvezza del pianeta.
Non ho mai capito perchè ci inculcano fin da piccoli storie di moltiplicazioni dei pani, ritorno dagli inferi, camminate sull’acqua e se poi uno osa dire che ha visto la Madonna, la chiesa che fa? Lo prendono per scemo e chiamano l’esorcista.
Madonna la cantante ormai ferita nel suo ego ha così deciso di essere più presente e reale della sua omonima, ecco perchè ha aggiunto altre 4 date in Italia, dove tutti noi potremmo ammirarla e dire “L’ho vista veramente!!!”

Eccovi quindi la nuova leg italiana del Madonna World Tour 2012

mdna turn up the radiomdna gang bangmdna madonna poster milanomdna madonna poster italia

Il Portinaio

Un ringraziamento al grafico della Portineria, toccato dallo Spirito “creativo” divino!

Commenti (21)

  • Gian

    |

    Mai vista tanta ignoranza in così poche righe.

    Rispondi

  • alessandra

    |

    L’ignoranza non ha veramente confini ! Occupa il tuo tempo in modo più proficuo e non a citare e paragonare questioni che è evidente nè conosci nè rispetti.

    Rispondi

  • Watanabe

    |

    Gian e Alessandra ma si tratta di ironia….satira….non ha mica messo in croce nessuno (oh cazzo che ho detto…ora si che questi si incazzano!!)

    Volevo dire, che visto che il vostro credo ha come grande fondamento il perdono..perchè invece di logorare i vostri fegati…..non fate una cosa saggia…..PERDONATELO 😉 Pace e bene a tutti.

    Rispondi

  • Bea

    |

    Ah ah ah ah! Guarda Porty! C’è persino qualcuno che ti prende ancora sul serio!!! 😀

    Rispondi

  • Sorella Colta (ed a volte un po' pesante....)

    |

    Il guaio è che probabilmente prendono sul serio sé stessi.
    Quello che mi meraviglia sempre degli integralisti è che dimenticano l’aspetto luminoso e gioioso di ogni religione e trascurano l’aspetto intimo che il sacro è.
    L’ironia serve a far riflettere attraverso il sorriso. Ironizzare sul merchandising della chiesa cattolica deve far riflettere, e tanto. Non toglie un solo grammo alla mia fede.
    C’è chi invece si occupa della superficie scambiandola con ciò che c’è dentro
    Evvabbè, il mondo è un bel posto nonostante tutto e tutti.
    Ed il Portinaio lo rende un pò più divertente.
    Amen

    Rispondi

  • Il Pizza

    |

    In Italia c’é libertà di stampa e di critica, così come di fede.
    Premesso che chi ha bisogno di una fede per vivere, a mio parere farà sempre fatica a dialogare con chi non ce l’ha.
    Chiarisco che parlo da non credente e non solo riguardo alla religione cattolica.
    Do lo stesso consiglio che mi fu dato da un amico quando criticavo aspramente alcuni scrittori; mi disse: “e tu non leggerli”.
    Dalla mia parte so che, prima di esprimere un’opinione, voglio informarmi sull’oggetto di eventuali critiche.
    Ora mi va di puntualizzare che il rispetto a prescindere per ogni religione, cattolica compresa, è una questione annosa.
    Qui non si ragiona per luoghi comuni, ve lo garantisco.
    Impieghiamo tutti il tempo nella ricerca della verità, ognuno coi suoi mezzi.
    Mi sembra più produttivo.
    Signori la “vostra religione” non è né l’unica né la migliore, che vi piaccia o meno.
    Chi fa satira come il Portinaio su di un argomento, ne ha conoscenza, credetemi.
    P.S. evitate di darmi dell’ignorante, non lo sono ed ho una discreta esperienza di vita, grazie.

    Rispondi

  • Fra

    |

    ahahahah grande. Io stò dalla parte di chi ha scritto questo post!

    Rispondi

  • Diego F.

    |

    @Il Pizza: visto che c’é libertà di critica….Ignorante!

    Rispondi

  • Il Pizza

    |

    @Diego: ti odio 😉
    Come va ? Io no comment come al solito …
    Rispondimi su F.B. se non la portineria ci caccia 😉

    Rispondi

  • Alan

    |

    gabry credo sappia bene quanto apprezzi il suo blog ed il suo modo di scrivere…lo reputo una persona sensibile ed acuta..mi cattura quando parla del giappone..mi diverte quando ci racconta della sua famiglia..spesso,fra le righe del suo blog,commuove e fa riflettere..detto questo,mi piace meno quando ironizza,in maniera anche forse un pò troppo ficcante,sulla figura di Gesù o sulla religione in generale…questo ho avuto già modo di dirglielo tempo fa…io capisco benissimo la satira e l’ironia e non me la prendo per questi suoi post,anche se li leggo meno volentieri e mi lasciano un retrogusto leggermente amarognolo(mangierò una mentina,che vi devo dire.. :D)..a mio modesto avviso quando si toccano certe corde si rischia comunque di ferire la sensibilità di alcune persone e ribadisco,visto che già lo dissi tempo fa,che in questi casi il confine fra ironia e cattivo gusto diventa così sottile che talvolta lo si oltrepassa senza rendersene conto..in ogni caso vedo che Gabriele,nonostante alcune critiche,va avanti per la sua strada..evidentemente è convinto che quello che fa e che scrive…buon per lui..non ho altro da aggiungere,Vostro Onore 😀

    Rispondi

  • shatzi

    |

    il Porti magistralmente mette in luce le incongruenze di un credo quando si trasforma in semplice fanatismo e non ritengo che quello che fa sia un insulto per nessuno.ai tempi s. Tommaso fece di peggio. questo è il suo sito e chi si sente così devoto può anche non leggere quello che scrive, come detto anche prima da qualcun altro.
    personalmente trovo brillante l’accostamento di ‘fanatismi’ sacri e profani, e mi professo nuovamente una devota del Portinaio. amen

    Rispondi

  • Diego F.

    |

    @Pizza: Pesce d’aprile! Speravo in una reazione piu’ violenta…..Poi Diego F. poteva essere chiunque! Hahahahahahaha
    Firmato S.

    Rispondi

  • stefanorfeo

    |

    Forse sono io a non essere abbastanza sensibile ma non ho trovato nel post toni offensivi e mi dispiace davvero che queste righe abbiano urtato invece sensibilità più delicate e profonde della mia…
    Certo, le parole rispecchiano un contesto storico e culturale… è scorretto estrapolare solo alcuni termini per falsarne la lettura… si fa presto a fare ironia su temi così sensibili…
    Ma – sarà che sono un miscredente – le riletture di ‘Alleanza del Popolo’, ‘Fedele e verace’ e ‘Roccia di scandalo’ mi hanno capottato dal ridere!!!!

    Caro Porty, non ragioniam di lor, ma guarda e passa…
    Aspetto curioso i prossimi post su argomenti che – incredibile!!!! – sono ancora considerati tabù

    Rispondi

  • Gian

    |

    x Watanabe: guarda che non ti ho criticato perchè sono un cattolico praticante (se è per questo non vado in una chiesa per fini non-turistici/non-matrimoniali/non-funerari dalla cresima forse). Dico solo che citi concetti di cui non sai nulla e per fare satira si deve conoscere fin nei dettagli l’oggetto su cui si vuole indirizzare l’ironia. (mi permetto a dirlo perchè mi sono sempre interessato dell’arogmento Bibbia, come testo non sacro, e la leggo e rileggo da una vita per cercare di capirne qualcosa). Tante belle cose

    Rispondi

  • Gian

    |

    @ Watanabe me too 🙂
    ps ahahahah, il video è spettacolare!!)

    Rispondi

  • Bubu

    |

    Che bello vedere i cattobigotti che se la prendono !!! Dai che tra 30 minuti muore il Cristo…..

    Rispondi

  • Alan

    |

    Bubu tu hai problemi seri….fatti controllare…ma da uno bravo però eh…

    Rispondi

Lascia un commento