ANGEL SANCTUARY

Portinaio . L'oppio dei popoli, Portineria, We are Family 5370 19 Commenti

angel_sanctuary

I cinque arcangeli più famosi delle sacre scritture sono arrivati a casa mia il 9 maggio alle ore 22e30 precise, senza ritardi ma con qualche ripensamento.
Per colpa delle mie battute ma anche per qualche dimenticanza della mia famiglia.
Mia madre questa settimana dev’essere stata vittima di qualche discepola della Brigliadori.
Una sua amica le ha consegnato un foglio con tutte le istruzioni per accogliere in casa gli angeli.
Voi li conoscete giusto? Michele, Raffaele e il mio preferito Gabriele. Saranno accompagnati anche da Uriele e il Mètatron e staranno a casa mia 5 giorni.

“Allora vieni?”
“Certo che vengo mamma”
“Magari stai anche a cena?”
“Come sei gentile…”
“E’ perché sono contenta che siamo tutti riuniti”
“E quanto si dovrebbero fermare questi arcangeli?”
“5 giorni!”
“Invadenti!”

Ebbene sì sono uno stronzo! Ho cercato in tutti i modi di mettere a disagio mio madre, con l’aiuto di mio padre, perfido complice.
Alle 8e 30 mentre guardavamo il solito Texas Ranger in tv, mia madre iniziava la sua pantomima da buona samaritana:

“Ti piace questo pollo?”
“Sì è buono”
“E fatto in un modo speciale, con il limone e altri ingredienti segreti”
“…E’ croccante”
“Cos’hai mangiato oggi al lavoro?”
“Il pollo al limone con altri ingredienti speciali”
“Potevi dirmelo ti avrei fatto qualcos’altro”
“E’ dieci anni che ti chiedo il tiramisù”
“Ma tuo padre è diabetico”
“Ma io no!”

Mia madre è molto emozionata per l’arrivo di questi arcangeli, io non so da quanto le sia venuta questa vena cristiano – cattolica – devotion – emotion e quant’altro. Ogni sabato va a messa per spettegolare sul sagrato della chiesa, la domenica mattina si sintonizza con il Papa, manco desse le ricette come la Parodi.
Oggi io e mio padre l’abbiamo messa al muro e interrogata sulla storia degli angeli e di Gesù!

“Allora chi sono gli Arcangeli che arriveranno stasera?”
“Gabriele, Michele, Raffaele e U…”
“Chi è U?”
“No! Il quarto nome inizia per U”
“Ugo!!!”
“0_o

Lasciamogliela passare.

“E l’altro Arcangelo, come si chiama?”
“Muniz”
“No! Ti confondi con quello che ha vinto l’Isola de Famosi”
“Metanol”
“ahhahahahah e tu vai in chiesa?”
“Metano!”
“Sì è lui! E quando arriva si sente odore di gas!”

metatron

“Metatron è conosciuto come il Re o il Principe degli Angeli, l’Angelo che siede alla destra di Dio, la Voce di Dio, l’Angelo in cima dell’Albero della Vita e l’Angelo della Presenza. Fin dall’antichità viene anche associato all’arcobaleno. Metatron interagisce direttamente con l’umanità soltanto in periodi di grande importanza cosmica”

Ieri sera, a casa mia, è stato un momento di grande importanza cosmica, ma nessuno mi ha fermato nel continuare a interrogare mia madre!

“Come si chiama il padre di Gesù?”
“Facile…Dio”
“E il patrigno?”
“Boh!”
“Stai scherzando vero?”

Vabbeh andiamo a preparare l’altare.
Secondo le istruzioni bisogna avere un fiore bianco, una busta, una candela e una mela.
Nella busta bisognerà inserire un foglio con 3 auspici: uno per la terra, uno per se e uno per la propria famiglia.

“Mamma che auspicio metti per la terra?”
“Va bene che non mi muoia il basilico sul balcone?”
“Forse un po’ più elevato?”
“E allora che non si secchino quei fior di vetro di merda che mette sempre il giardiniere! Ci fa pagare un sacco di spese condominiali”
“Per la terra credo intenda il mondo”
“La pace nel mondo?”
“Non siamo a Miss Italia!”

Mia madre ovviamente non ha preparato un altare umile ed essenziale, ma qualcosa che sembrava la tavola Unieuro di Enzo Miccio.
C’era persino il posa cenere.

“Guarda che non fumano gli angeli”
“Allora metto un paio di bicchieri con del latte e un po’ di pane?”
“Quello è per Babbo Natale!”

arcangelo gabriele santino

“Gabriele, eroe di Dio, può essere ben definito come il custode della creatività espressa in tutti i campi dello scibile: è colui che apre la mente dell’uomo alla comprensione del genio e della bellezza, colui che fa appunto “concepire” le idee, poiché a lui attiene tutto quanto concerne il concepimento, sia sui piani fisici che su quelli puramente astratti”

Le istruzioni sono ben dettagliate, bisogna mettere persino a posto la casa, pulirla e igienizzarla, così che gli arcangeli siano a loro agio.
Mica siamo in un Bed & Breakfast!

“Gabry sono un po’ agitata”
“Ci sfido con tutte le parolacce che dici e la famiglia che ti ritrovi cara grazia che non arrivi l’angelo decaduto”
“E chi è?”
“Ma chi è che va sempre a messa? Mamma chi è l’angelo che è stato mandato all’inferno?”
“Lucignolo!”

Dopo questa io e mio padre siamo morti cappottati sull’altare!

uriel

“Uriele, nell’antica lingua egizia, “Luce di Dio”, pertanto il compito di Uriel è quello di portare agli uomini la luce della Conoscenza di Dio. E’ l’interprete delle profezie, l’Angelo del Giudizio Universale e governa la Legge dell’Ordine e dell’Armonia”

“Mamma chi asciugava i capelli a Gesù?”
“Nessuno!”
“Ma no, c’era quella lì…come si chiama?”
“Orea Malià?”
“Ma no!”
“Gabry guarda che ti confondi tu! C’era quella che le asciugava i piedi con i capelli”
“E’ vero! E chi era?”
“Quella che faceva la puttana!”
“Che finezza, secondo me fra un po’ arriva la neuro a portarci via!”

Alle ore 22e30 dovrai aprire la porta leggendo questa preghiera: “Entrate e siate i benvenuti. Voi, Arcangeli inviati da Elisabetta XXXXX. Vi ringrazio per purificare e calmare questo luogo e gli esseri che qui vivono, che vi soggiornano e coloro che vi arrivano. Vi ringrazio per portare armonia, pace, gioia, serenità, in una realizzazione d’abbondanza ora , nella mia vita in quella della mia famiglia e delle persone che mi circondano. Vi ringrazio per esaudire gli auspici cari del mio cuore.

“Mamma cosa facciamo in queste due ore?”
“Guardiamo Red Time?”
“E cos’è un canale porno?”
“Ma no! Dove ci sono quelli che urlano sempre Ma come ti vesti!”

A mezz’ora dall’arrivo degli arcangeli a mia madre iniziavano a cedere le gambe.
Forse aveva paura della finanza, visto che nasconde un Panda vivo in lavanderia.
Lo tiene nel caso le sorelle Fendi dovessero lanciare la pelliccia optical!

arcangelo michele

“La predilezione degli umani nei confronti di Michele, divenuto per tutti San Michele Arcangelo, è dovuta al fatto che gli viene attribuito uno dei compiti più importanti: quello della lotta contro le Forze del Male”

Arrivata l’ora prestabilita siamo andati ad aprire la porta.
Mio padre abbiamo dovuto trascinarlo, perché in tv c’era Terence Hill.
Mentre mia madre recitava la preghiera iniziava a tremarle la voce e visibilmente commossa ci guardava.
In quell’attimo ho pensato a quanto la fede riesca a colmare dolori, illuminare strade e cambiare le persone.
Ha tremato anche la mia gola, mi sentivo così impreparato. Se fossero apparsi davvero cosa gli avrei chiesto?
Perché la religione quando diventa integralista peggiora le cose? Offusca le menti e impone dogmi che non sono di amore universale ma bensì di giudizi.
Ho provato paura e nonostante avessi spalancato le porte a Cristo, come diceva Papa Wojtyla, ho sentito il bisogno di far ritornare tutto alla normalità

“Ciao!”
“Gabry chi è che saluti?”
“La vicina…ci sta guardando come se fossimo degli scemi. Chiudiamo la porta? Sono 5 gli Arcangli mica 46!”

arcangelo raffaele

“Raffaele è l’Arcangelo che fin dai tempi più antichi ha in custodia la facoltà di guarire. In tempi moderni il suo dominio si è esteso sulla medicina, la farmacologia, la chimica.”

Ho lasciato casa dei miei dopo mezz’ora, sicuro che fossero in buone mani.
Volevo dire a mia madre che nella mia vita bastavano loro come angeli, ma non volevo sembrare uno che ha ingoiato un harmony o peggio sbranato un catechista.

Secondo le regole per ricevere gli Arcangeli potrebbe capitare che durante la notte si verifichino momenti di canalizzazione o ascolto tra le 5 e le 7 o dei risvegli tra le 3 e le 5.
Ieri notte alle 3e05 tra i miei mille incubi notturni ho visto tre figure in camera mia!
Una era bianca, l’altra violetta e l’ultima verde.
Secondo gli studiosi Uriele è bianco argentato e Michele violetto. Quindi quello verde chi era? Hulk?

Mi sono girato verso il muro e ho sentito un calore attraversarmi la schiena, un calore piacevole e non ho avuto paura. (un po’ mi son cagato sotto)
Ho chiesto agli Arcangeli di proteggere sempre la mia famiglia, di farmi sempre ridere con loro, visto che sono la mia prima fonte d’ispirazione. Per la terra ho chiesto solo perdono. Perdono per come la stiamo trattando…e per me? Per me non ho chiesto niente, in fondo sono abbastanza felice così.
Anche senza la bacchetta di Creamy! 😛

angelo custode

Il Portinaio

“Per me i veri angeli sono le persone che in certi momenti compaiono all’improvviso a dare luce alla vita. A volte mi capita d’incontrare: esseri sconosciuti con cui il destino ti porta a condividere intensamente un breve lasso di tempo”
Banana Yoshimoto

Commenti (19)

  • Enrico

    |

    Non è che ora vai in giro a suonare ai citofoni di domenica mattina ?

    Rispondi

  • ohurosan

    |

    chi è il ‘pretino’, ora??

    Rispondi

  • Sorella Colta

    |

    Amen Fratello Arkangelo…è così che sei registrato nella mia rubrica sul cellulare lo sai????
    Un abbraccio forte

    Rispondi

  • cristina

    |

    love portinaio

    Rispondi

  • JamesGT

    |

    dal momento che oggi le profezie da più parti danno spacciata Roma… non potevi chiedere aiuto per tutti? libera tutti…

    per alcune fedi gli arcangeli sono otto: pensa se venissero tutti e otto…

    Rispondi

  • bunzigirl

    |

    Ahahahaha!La bacchetta di Creamy ti è rimasta sul gozzo^__*

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    James credo di avere 6/8 sedie in casa…al massimo usiamo gli sgabellini! 😛

    Rispondi

  • silvia

    |

    Io lo so cosa avrei chiesto: A Metatron, con il dovuto rispetto, di farsi vedere in giro un po’ di più, basta stare in vacanza!!! Berlusconi ancora al potere segna un periodo di grande importanza cosmica e lui non se n’è accorto.
    A Uriel, che porta la luce della conoscenza, pannelli solari su tutti i tetti, così la finiscono con questa storia del nucleare. A San Michele di dare una mano a Metatron e poi di guardarsi attorno che le Forza del Male non sono tutte confinate nei dintorni di Arcore come può sembrare. A Raffaele di rivedere un po’ il campo medicina: dopo Plastik non so dove finisce e comincia (l’orrido) spettacolo. A Gabriele di scrivere sempre! (ops, quello lo dico a te!)
    :*

    Rispondi

  • Bea

    |

    Se si raccontasse la religione così, altro che crisi della fede!!! Hai un lavoro in mano! 😀

    Rispondi

  • Dan

    |

    Tua madre dovresti mandarla a Italia’s Got Talent.

    P.S.:Oh sono sempre l’ultimo a commentare!

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Dan gli ultimi saranno i primi come diceva uno di nostra conoscenza! Poi mi piace che a “chiudere” la Portineria ci sia sempre tu!

    Rispondi

  • tiziana

    |

    mi hai fatto morire dal ridere :))))

    Rispondi

  • dott. Canaaan Banana

    |

    “Per me i veri angeli sono alcune persone che in certi momenti compaiono all’improvviso dietro di te in autobus, tossiscono ripetutamente raschiandosi la gola e cominciano a dare spintoni dicendo con voce tonante «permesso, permesso, devo scendere alla prossima, permesso». Sono questi immortali scassapalle che troviamo regolarmente alla posta o nei bar a dare luce alla vita e ad avvicinare il genere umano alla sua preziosa capacità ancestrale di odiare il prossimo. A volte mi capita d’incontrare questi personaggi: finisce a mani in faccia e alla fine della litigata penso sempre di aver perso del gran tempo e di voler tornare all’antichità, quando gli anziani venivano sacrificati agli dei. Per me gli angeli sono questo: esseri sconosciuti, probabilmente marziani o provenienti da grossi pianetoni con nomi lunghissimi pieni di consonanti con cui il destino ti porta a condividere intensamente un breve lasso di tempo, oppure antichi uomini importanti reincarnati in grossi animali pesanti che fanno grandi cacatone nelle savana impressionando i turisti. Ecco come la penso. Su questo, sul Reiki e su altre filosofie. E adesso datemi i cinquanta euro che mi avete promesso”

    (Banana Yoshimoto)

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Dott. Canaaan con tre A dacci il tuo Iban e le 50 Euro saranno tue! 😛

    Rispondi

  • nicoleta

    |

    mi e piaciuto molto! bravo! continua cosi…!

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Grazie Nico!!! 🙂

    Rispondi

  • Belladonna

    |

    Sempre grande Porty! E tua mamma mitica, come la mia che non azzecca un nome!! Baci

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Dovrebbero scrivere un dizionario Italiano – Mamma 😛

    Rispondi

Lascia un commento