TENGO CUORE ITALIANO

Portinaio . Amico è, J-Pop, L'altro Mondo, Musica Maestro, Raccolta differenziata, Videocracy, Volantinaggio web 3390 4 Commenti

trapianto cuore

In Portineria si selezionano solo personaggi sopraffini e di elevato spessore.
Abbiamo battibeccato a lungo sulla talentuosa Ana(l) Betz, argomentato sulle Perfume, schivato la schiava del Fashion Dello Russo e ridacchiato con l’ Elisangelica.
Pensavo di aver raggiunto l’apice e che ora non mi sarebbe rimasto altro che parlare male di Lady Gaga e Madonna come fanno un po’ tutti. Poi invece la folgorazione.
Ho trovato qualcuno che è più giovane di Girolamo Panzetta, più spettinato di un escort giapponese e talmente poliedrico che alla voce “lavoro” sulla carta d’identità gli manca solo “elettrauto“.
Signore e signori, Sebastiano Serafini è la nuova leva italiana che conquisterà il Giappone.
Milanese di nascita è diventato famoso come modello, attore, cantante, designer, keyboard, Pizza Pony Express, maestro di fiori secchi e vincitore del torneo dell’oratorio di Lambrate di palla prigioniera.
E’ proprio con Girolamo Panzetta che Seba ha iniziato la carriera di attore. Nel Drama giapponese “Pompei” recitava con grande trasporto la parte di suo figlio.

Ci sarebbe tantissimo da dire su questo ragazzo.
L’anno scorso è stato votato come una delle 40 persone più influenti nella moda. O almeno così è scritto sul suo profilo su “Ameba“!
Vorrei sapere chi sono gli altri 39 e qual è la testata o organo ufficiale che ha decretato questa classifica.
Forse il giornalino Cioè o Top Girl?
Il giovane talentuoso Seba assomiglia un po’ a qualcuno…

seba

E’ tutto il giorno che ci penso e non mi viene in mente.
Dicono che quando non si ricorda qualcosa si debba recitare l’alfabeto al contrario…Z Y X W V U T S R Q P O N M..Ma…Marina Berlusconi!!!

Marina Berlusconi

Ma è suo figlio? Oppure sono sorelle? O Marina Berlusconi è suo fratello?
La carrierona di Sebastiano raggiunge l’apice con la partecipazione al telefilm “Nihonjin no shiranai nihongo” nei panni di Luca, un gaijin vittima delle attenzioni di giapponesine asessuate. O almeno credo che la storia sia così.
Cercando fra le notizie delle “Otaku telenovelas nipponiche addicted” ho scoperto che la serie non ha avuto molto successo, arrivando ad uno share dell 1,3%. Ma il divertimento stava proprio nel vedere stranieri alle prese con la lingua nipponica.
Capita la stessa cosa in Italia guardando “Uomini e Donne”, non si capisce mai se i tronisti abbiano finito le scuole dell’obbligo.
Il Blog Yume no Bash termina la sua critica al telefilm così: “Il cast è una delle parti più belle della serie! Il personaggio principale è una famosa attrice giapponese in questa stagione, ma la classe è in realtà costituito da una vasta gamma di stranieri che parlano giapponese molto bene. Purtroppo la maggior parte di loro non sono attori famosi
Sicuramente non sta parlando del nostro amato Seba…

Così totalmente nella parte da essere diventato un clone di un escort giapponese.

host japanese

Sarà forse la vicinanza della Gotica prognata fashion blogger nipponica Carmina a rendere così poco italiano il nostro Seba?

la carmina
Possibile che non gli sia rimasta attaccata neanche un po’ dell’ allure del bel paese? Seba, bisogna portare in giro il fatto che noi italiani abbiamo stile e anche peli e non che ci plasmiamo ( e piastriamo) a seconda del paese dove andiamo!
Scappa da quella scellerata blogger e diventa piuttosto l’antagonista di “Pancetta“. Rutta il “Va Pensiero”, fai lo sgallettato con le pulzelle ma ti prego basta truccarti e cotonarti i capelli, che sembri soltanto uno degli adoratori della Wanna Marchi!

Oltre a sfancazzare nel mondo della moda, il nostro Seba fa parte anche di una band, i famosi DNR! Gruppo maschiale che infervora le ragazzine di tutto il pianeta a colpi di rossetto, smalto e mascara.
Pare che il gruppo musicale abbia fatto turnè in tutto il mondo: Italia, Bielorussia, Russia, Ucraina e Giappone! Mancava giusto Estonia, Lettonia, Uzbekistan e Romania e finivamo il giro dell’ Est Europa.
Che dire d’altro? Ho scandagliato la rete in cerca di più informazioni possibili, speriamo che Seba prima o poi appaia a Milano per rilasciare autografi e interviste, sarò ben lieto di scoprire con quali prodotti si acconcia i capelli.
D’altronde sono o non sono nipote di un parrucchiere famoso?
Infine vi posso dire che per apparire nella Tv giapponese non serve abusare della lacca e avere tre chili di cerone.
Uno dei miei Piccoli Fans durante il suo ultimo viaggio è riuscito ad incontare Ichiro Mizuchi, il “Cristino D’avena” giapponese e per pochi attimi è diventato un “divetto” anche lui…al minuto e 39 la rivelazione!

Il Portinaio

Commenti (4)

  • Dan (Quello che chiude la Portineria)

    |

    Questo Seba sembra un personaggio di Final Fantasy.

    Rispondi

  • Portinaio

    |

    Dan come sei gentile…io avrei detto di peggio!!!

    Rispondi

  • Marco

    |

    Splendido post (come al solito!). Attendo sequel e risposta della “star”.

    Rispondi

  • Bea

    |

    Ooooh, ma io non lo conoscevo questo Seba!!! Ormai sono una donna troppo impegnata per seguire i programmi trash, tipo Pompei XD (devo vederlo assolutamente!!!)
    Però mi ricordo di aver iniziato a vedere Nihonjin no Shiranai Nihongo, e mi ricordo anche di averlo abbandonato al suo destino per la sue epica noiezza (noiosità? noiosezza?). Peccato perchè il manga era divertente, me l’ha regalato ad un compleanno un mio amico taiwanese 😀
    Ma di Seba non ne sapevo niente!!! >_<

    Rispondi

Lascia un commento